Come usare Google Nest e Amazon Echo come cassa Bluetooth

Come usare Google Nest e Amazon Echo come cassa Bluetooth

Google Nest, conosciuto anche come Google Home, è un dispositivo lanciato e progettato dal colosso di Mountain View. Grazie a Google Nest, è possibile fruire dell’assistente Google senza dover usare lo smartphone. Infatti, basterà connettere il dispositivo ad una rete Wi – Fi e tenerlo pronto per il prossimo uso. Il microfono è sempre acceso, ma partirà solo quando verrà abilitato il comando di attivazione.

Come usare Google Nest come cassa Bluetooth

Improvvisamente, può capitare che Google Nest non riesce a collegarsi al Wi – Fi. Oppure, più semplicemente, l’utente potrebbe voler usare l’assistente Google per ascoltare musica in offline, effettuare chiamate in viva voce e svolgere altre attività senza l’uso della connessione Wi – Fi. In questo caso, basterà utilizzare Google Nest come altoparlante bluetooth.

Per utilizzare Google Nest come altoparlante bluetooth, basterà fare questi passaggi:

  • avvicinarsi all’Altoparlante Google Nest o visualizzarne il display;
  • pronunciare il comando vocale “OK Google, abilita Bluetooth”, così da poter iniziare la procedura di associazione tra il bluetooth e il device Google Nest, in modo da poter essere rilevato da tutti gli altri dispositivi;
  • accendere il bluetooth;
  • ricercare i dispositivi che si trovano nelle vicinanze per poterli associare allo smartphone;
  • accedere alla sezione Dispositivi disponibili;
  • visualizzare il Google Nest tra l’elenco dei device connessi;
  • cliccare su Dispositivi disponibili;
  • avviare il procedimento di associazione tra il Google Nest e il bluetooth;
  • cliccare sulla voce Accoppiare;
  • cliccare su Connessione per confermare l’operazione;
  • Google Nest emetterà un breve suono, che conferma la connessione con il bluetooth;
  • pronunciare il comando vocale “OK, Google, abilita bluetooth” per utilizzare Google Nest come altoparlante bluetooth.

Come usare Amazon Echo come cassa Bluetooth

Amazon Echo, invece, è un altoparlante smart, il primo lanciato da Amazon. Ha un design semplice, ma raffinato, una forma a cilindro. Una volta collegato alla rete Wi – Fi, l’Amazon Echo può svolgere molti compiti ed offre agli utenti una vasta selezione di funzionalità, grazie al collegamento del dispositivo ad una rete Wi – Fi. Come nel caso del Google Nest, è possibile utilizzare anche Amazon Echo come altoparlante bluetooth. Le operazioni da svolgere sono queste:

  • avvicinarsi all’altoparlante Amazon Echo;
  • pronunciare il comando vocale: “Alexa, abilita bluetooth”;
  • l’abilitazione del bluetooth sarà automatica e l’altoparlante Amazon Echo sarà rilevabile anche dagli altri device;
  • accedere allo smartphone;
  • entrare nella sezione del Bluetooth;
  • cercare la voce Dispositivi nelle vicinanze;
  • avviare l’associazione tra l’altoparlante Amazon Echo e il bluetooth;
  • accedere alla sezione Hardware disponibile;
  • visualizzare Amazon Echo tra i device disponibili;
  • cliccare su Hardware disponibile;
  • iniziare l’abbinamento tra Amazon Echo e il bluetooth;
  • cliccare sulla voce Accoppiare;
  • cliccare su Connessione per confermare l’operazione.

Ti consiglio di leggere anche…

Come riprodurre la musica di YouTube su Amazon Echo

Come usare Google Nest come cassa Bluetooth per ascoltare la musica

Spotify lancia i testi in tempo reale su Google Nest Hub