Come velocizzare Windows 11 dopo un aggiornamento

Come velocizzare Windows 11 dopo un aggiornamento

Windows 11 è il sistema operativo per computer, realizzato dalla Microsoft Corporation, che succede a Windows 10 e Windows 10X. In particolare, Windows 11 è stato lanciato al pubblico il 24 giugno 2021, con una diretta – evento, trasmessa sul sito ufficiale Microsoft. Tuttavia, la diffusione ufficiale c’è stata nella notte tra il 4 ed il 5 ottobre 2021. Gli utenti hanno restituito feed back positivi sulle performance offerte da Windows 11 anche se, a seguito di un aggiornamento, potrebbero apprezzarsi improvvisi rallentamenti.

Ma non bisogna scoraggiarsi, perché è possibile velocizzare Windows 11 dopo un aggiornamento, semplicemente mettendo in pratica alcune strategie e suggerimenti in proposito.

Come velocizzare Windows 11 aggiornamento, tutte le soluzioni

Per velocizzare Windows 11 dopo un aggiornamento, puoi provare diverse soluzioni:

1. Disinstallando i programmi inutilizzati

Il primo accorgimento utile per velocizzare Windows 11 è quello di disinstallare i programmi in eccedenza e che, generalmente, non vengono più usati. Grazie a questa operazione, l’utente potrà recuperare spazio sul disco e memorizzare contenuti più utili. Per velocizzare Windows 11 dopo un aggiornamento, disinstallando i programmi inutilizzati, basterà effettuare questi passaggi:

  • premere con il pulsante destro su Start;
  • selezionare il comando App e funzionalità;
  • accedere all’elenco dei software presenti sul PC;
  • selezionare i programmi in eccedenza;
  • cliccare due volte di seguito sulla voce Disinstalla.

2. Svuotando la memoria cache

Utilizzando ogni giorno il PC, è facile creare file temporanei, quasi mai utili né funzionali e, per questo motivo, non necessario da conservare. Sono i file di cache, finalizzati al miglioramento del caricamento di alcune informazioni relative ai programmi. Queste istruzioni, però, rischiano di rallentare l’intero sistema, provocandone il cattivo funzionamento, oltre che messaggi di errore per i programmi e per Windows 11.

Per velocizzare Windows 11 dopo un aggiornamento svuotando la memoria cache, basterà agire così:

  • cliccare su Start;
  • cercare la voce Pulizia disco;
  • selezionare l’unità di memoria da pulire;
  • cliccare su OK;
  • scegliere le voci di interesse;
  • premere sul comando Eliminazione file per confermare l’operazione.

3. Aggiornando il programma antivirus

La presenza di virus, malware e programmi dannosi potrebbe rallentare le prestazioni di Windows 11. Per questo motivo, diventa fondamentale aggiornare il programma antivirus. Per velocizzare Windows 11 dopo un aggiornamento, basterà aggiornare costantemente l’antivirus, purché se ne scelga uno non eccessivamente pesante per l’intero sistema.

4. Deframmentando il disco

Un’altra strategia per velocizzare Windows 11, potrebbe essere essere quella di deframmentare il disco. Quest’azione rende i dati più compatti, aiutando il PC a lavorare di meno. Per deframmentare il disco e velocizzare Windows 11, sarà necessario agire nel seguente modo:

  • cliccare su Start;
  • premere sulla voce Tutte le app;
  • selezionare il comando Strumenti di Windows;
  • scegliere la voce Deframmenta e ottimizza unità;
  • accedere all’elenco di unità di memorizzazione da deframmentare;
  • premere sulla voce Ottimizza, rispondendo Sì alla richiesta controllo utente di Windows;
  • le operazioni si attiveranno automaticamente.

5. Disabilitando gli effetti grafici

Anche disattivare gli effetti grafici (animazioni, transizioni, trasparenze…) può essere un suggerimento utile per l’utente per velocizzare Windows 11 dopo un aggiornamento. In questo caso, l’utente dovrà effettuare questi passaggi:

  • cliccare su Start;
  • accedere alle Impostazioni di Windows;
  • scegliere la voce Sistema;
  • selezionare il comando Informazioni sul sistema;
  • selezionare il comando Impostazioni di sistema avanzate;
  • scegliere la voce Avanzate;
  • accedere al comando Prestazioni;
  • selezionare Impostazioni;
  • cliccare su Regola;
  • selezionare Applica;
  • confermare con OK le operazioni effettuate.

Ti consiglio di leggere anche…

Windows 11: come attivare l’accelerazione hardware per migliorare le prestazioni

Come disinstallare un aggiornamento di Windows 11

Come togliere la password di Windows 11 all’avvio del PC