Cosa fare per segnalare un profilo Facebook

Cosa fare per segnalare un profilo Facebook

Controllato dall’impresa statunitense Meta Platforms Inc, Facebook, oltre ad essere uno dei social network più noti al momento, è un servizio web gratuito. Facebook permette agli utenti iscritti di mettersi in contatto con amici vicini e lontani e di aprire nuove relazioni, condividere notizie interessanti, caricare foto e video o iscriversi a gruppi. Come per ogni piattaforma web, anche su Facebook è facile imbattersi in profili falsi o vittime di hacker, contenuti potenzialmente pericolosi e illeciti. Tuttavia, è possibile arginare i comportamenti non idonei alla community di Facebook segnalando i profili interessati.

Per questo motivo, è importante sapere cosa fare per segnalare un profilo Facebook. Per farlo, è necessario visitare il profilo che si vuole segnalare, cliccare sulla barra a destra e selezionare la voce “trova assistenza o segnala il profilo”. Inoltre, è possibile illustrare i motivi per cui si sta effettuando una segnalazione, al fine di contribuire al miglioramento del sistema. Tale procedimento è valido sia nel caso in cui si voglia segnalare un profilo che viola le direttive della community, sia nel caso in cui si desideri segnalare un profilo che è stato rubato. La segnalazione effettuata sarà gestita e analizzata all’interno di Facebook e, dunque, rimarrà completamente anonima.

Affinché un profilo Facebook venga chiuso, è probabile siano necessarie più segnalazioni. Inoltre, è possibile controllare lo stato delle segnalazioni effettuate e, in questo modo, venire a conoscenza dei provvedimenti presi da Facebook. Se, invece, ci si imbatte in comportamenti potenzialmente illegali, è possibile effettuare una segnalazione all’interno della sezione del sito del commissariato di Polizia Postale online, denominata “Segnala online”, inserendo il link del contenuto da segnalare. Così, sarà la Polizia Postale ad occuparsi di visionare i contenuti e di verificarne l’illiceità.

Spesso, invece, è possibile che un profilo venga preso di mira e reso vittima di false segnalazioni. Per evitare questo, innanzitutto, è doveroso mantenere un comportamento che vada di pari passo con le linee guida; in più, è consigliabile limitare la possibilità di visionare il nostro profilo ai soli amici e, invece, di mantenere pubblica la nostra bio, che dovrà essere compilata con informazioni veritiere. Infatti, quest’ultimo passaggio è utile ad evitare che il nostro profilo venga segnalato come falso. 

 

Articolo scritto da Francesca Pagliari