È ufficiale, Jack Dorsey lascia Twitter

È ufficiale, Jack Dorsey lascia Twitter

30/11/2021 0 By fogliotiziana

Jack Dorsey si dimette dopo 16 anni nella Twittosfera. Dal 2006, infatti, era amministratore delegato di Twitter. Ad annunciarlo, è stato lui stesso con un cinguettio: “Mi sono dimesso da Twitter.“, questo il tweet, accompagnato da uno screenshot dell’e-mail di partenza inviata al suo team, dove spiega i motivi del suo abbandono e ringrazia anche i suoi dipendenti.

In questa e-mail, insiste sul fatto che è stato lui a scegliere di non essere più amministratore delegato: “Volevo che tutti voi sapeste che questa è una mia decisione“.

Nella mail al suo team, spiega perché si sente “sereno” ad andare ora e mette in evidenza tutte le persone che continueranno a far crescere il social network, tra cui Parag Agrawal, che sarà il nuovo CEO di Twitter. Jack Dorsey spiega che Parag ha il profilo ideale per il lavoro, che capisce le esigenze dell’azienda, dice: “guida con il cuore e l’anima, è una persona che mi insegna le cose ogni giorno. La mia fiducia in lui come CEO è profonda.

Jack Dorsey cita anche Bret Taylor che sarà il nuovo presidente del consiglio. D’altra parte, l’ex CEO di Twitter non lesina sui complimenti: “Capisce l’imprenditorialità, l’assunzione di rischi, il business su larga scala, la tecnologia, il prodotto ed è un ingegnere, tutte le cose che il consiglio di amministrazione e la società meritano ora.

Infine, esprime la sua fiducia nel suo team e afferma: “Avete tutti il ​​potenziale per cambiare il corso dell’azienda. Ci credo con tutto il cuore.

In un’ottica di trasparenza, conclude la sua mail di partenza con la seguente frase: PS: twitto questa email. Il mio unico desiderio per Twitter Inc è che la società sia la più trasparente del mondo. Ciao Mamma!“.