Ecco perché il Galaxy S22 Ultra di Samsung può battere il Galaxy S21 Ultra

Ecco perché il Galaxy S22 Ultra di Samsung può battere il Galaxy S21 Ultra

Il Galaxy S22 Ultra verrà presentato ufficialmente il prossimo 9 febbraio e, forse più degli anni precedenti, Samsung desidera dare il meglio, realizzando un “top di gamma” in grado di stupire i suoi clienti. In realtà, il colosso sudcoreano delle telecomunicazioni aveva espresso il meglio di sé già con il lancio del Galaxy S21 Ultra che, a sua volta, presentava un’evoluzione importante rispetto al suo predecessore, il Galaxy S20 Ultra. Ma, questa volta, la Samsung sembra aver voluto lasciare il segno e, con l’arrivo del nuove device, regalare a clienti ed appassionati un dispositivo ancora più ricco e performante. Scorrendo la scheda tecnica del Galaxy S22 Ultra, si evince come, grazie alle innovative caratteristiche di cui sarà dotato, riuscirà di certo a sopravanzare il suo predecessore, il Galaxy S21 Ultra.

Infatti, dalle indiscrezioni trapelate nei giorni precedenti, è venuto fuori che il Galaxy S22 Ultra sarà dotato di una fotocamera principale da 108 MP con apertura f/1.8, un teleobiettivo da 10 MP con zoom 3x e apertura f/4.9 ed un obiettivo da 10 MP con zoom 10x e apertura f/4.9. Ma il fiore all’occhiello potrebbe essere rappresentato dalla presenza della lente ultra-wide da 12 MP con apertura f/2.2. Inoltre, sulla parte anteriore, il device targato Samsung presenterà uno snapper selfie da 40 MP con un’apertura f/2.2. Alo stesso tempo, grazie alle prime immagini diffuse sul Web, è stato possibile notare come il nuovo Galaxy S22 Ultra monterà un processore Snapdragon 8 Gen 1 e Samsung Exynos 2200, dando l’addio al “casalingo” SoC Qualcomm.

Anche il display del nuovo Samsung Galaxy S22 Ultra sarà un’eccellenza del dispositivo, in arrivo sul mercato il prossimo 9 febbraio. Infatti, lo schermo presenterà un grande pannello AMOLED 2X dinamico a 120 Hz da 6,8 pollici, capace di una luminosità di picco pari a 1500 nits, seppur qualcuno affermi che, invece, potrebbe toccare i 1750 nits. Ma i clienti potranno restare delusi dalla capacità di archiviazione, poiché il device offrirà una memoria con capacità massima di 512 GB. Pertanto, 1 TB rimane un’utopia, al momento. Infatti, i rumors del web hanno affermato che gli spazi di archiviazione saranno i seguenti: 12 GB di RAM + 128 GB; 12 GB di RAM + 256 GB; 16 GB di RAM + 512 GB.

Tuttavia, la delusione per gli spazi di archiviazione potrà essere calmierata dalla presenza di due elementi innovativi. La prima riguarda la batteria. Essa avrà una potenza da 5000 mAh, in grado di offrire una ricarica rapida da 45 W, la più elevata mai raggiunta da uno smartphone Samsung. Secondo i rumors presenti sul Web, poi, questa nuova fast charge sarà in grado di far passare la batteria del dispositivo dallo 0% al 70% in soli 30 minuti. Infine, altro fiore all’occhiello del nuovo Samsung Galaxy S22 Ultra sarà la S Pen, perché molto più veloce delle precedenti. Essa, infatti, presenta una latenza pari a 2,8 ms, per un miglioramento di 3 volte superiore rispetto a quella apprezzata nei modelli che lo hanno preceduto, una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una risposta al tocco molto più sensibile.