Bitcoin Bitcoin 3.67% $43360.41
3.67%
56327.74 BTC $816136388608.00

Facebook Instant Games: i giochi Facebook passano per il cloud

Facebook Instant Games: i giochi Facebook passano per il cloud

20/08/2021 0 By Redazione

Giocare online, senza scaricare nulla sul proprio dispositivo. Se fino a vent’anni fa per un gioco con un minimo di grafica accattivante richiedeva un hardware dedicato, oggi, grazie al cloud gaming, è sufficiente un qualsiasi dispositivo collegato a internet. Per fare un paragone basti pensare al famoso Flight Simulator di Microsoft, un DVD da acquistare e installare sul proprio PC con una buna scheda grafica, da aggiornare e da collegare, per avere un’esperienza condivisa, a server dedicati che dialogano con il nostro PC e centinaia di altri utenti. Dall’altra parte troviamo il simulatore di volo di Google Earth, se vogliamo molto più limitato (due soli aerei) ma, senza molte pretese, divertente e, soprattutto, gratis. Per concludere il discorso tecnico diciamo che il cloud gaming (o gaming on demand o gaming-as-a-service) è qualcosa di molto simile al desktop remoto che ci consente di eseguire sul nostro client un programma, il gioco, installato fisicamente su un server cloud. Niente da installare e niente configurare. O quasi.

Facebook Instant Games, di cosa si tratta?

Scagli la prima pietra chi non ha mai scaricato sul suo PC, sul Mac, sullo smartphone o sul tablet un gioco. Divertirsi non fa mai male, anzi. Se poi puoi accedere a centinaia di titoli senza dover installare nulla, conservando i progressi e i punteggi direttamente sul cloud indipendentemente dal dispositivo su cui stiamo giocando la cosa è anche più piacevole. Naturalmente gli Instant Games di Facebook consentono di sfidare gli amici, invitandoli a iscriversi ai vostri giochi preferiti e confrontare i punteggi che potranno, a vostra scelta, essere condivisi nel proprio feed. Insomma, una sfida con gli amici. La lista di Instant Games di Facebook è lunga e include i giochi azione con il classico Angry Birds, quelli di avventura con il gettonatissimo Thug Life e gli arcade con il vecchio ma sempre attuale Balls Bricks Breacker. La lista prosegue poi con altre categorie, di giochi di combattimento ai giochi da casinò, dai rompicapo ai quiz, alle corse e via discorrendo.

Facebook gaming

Facebook Instant Games: problemi con Apple?

Come tutti sanno Apple non vede di buon occhio le applicazioni di terzi (e Facebook è terzo di Apple) che indirizzano gli utenti verso siti web esterni che, per gli acquisti in app, utilizzano meccanismi diversi da quelli di Apple stessa. Ci hanno provato, ma senza successo, nomi del calibro di Epic. Facebook ha usato un approccio diverso: una sua web app nativa che reindirizza utilizzando il browser. Un approccio non certamente originale visto che per il passato lo hanno usato anche Google e Microsoft. Resta “solo” da risolvere il problema delle nuove norme per la privacy introdotte con iOS 14.5 che, di fatto, bloccano il tracciamento dell’utente a fini commerciali. Il che, per Mark Zuckerberg & C., è un bel guaio.