Gli utenti di Twitter possono eliminare i follower a loro insaputa

Gli utenti di Twitter possono eliminare i follower a loro insaputa

12/10/2021 0 By fogliotiziana

Tra le tante funzionalità che ha testato e rilasciato quest’anno, Twitter offre ora ai suoi utenti la possibilità di ottenere un maggiore controllo su chi segue i loro account senza intraprendere azioni drastiche o attirare attenzioni indesiderate.

L’ultima funzionalità della piattaforma si chiama “soft block” e consente agli utenti di Twitter di rimuovere un follower senza doverlo bloccare. Il follower che rimuovi dalla tua lista non viene informato che è stato eliminato. Tuttavia, il tuo vecchio follower ha la possibilità di seguirti di nuovo.

Twitter è in gran parte una piattaforma pubblica; se gli utenti possono impostare il proprio profilo come privato, limita drasticamente il numero di persone che vedranno i loro contenuti. Al contrario, lasciare un account pubblico consente a chiunque di visualizzarne il contenuto e l’unico modo per impedirlo è utilizzare il nuovo strumento di blocco.

La funzione “soft block” è una delle nuove e imminenti funzionalità di Twitter che offre agli utenti una maggiore sicurezza e la possibilità di scegliere come desiderano interagire con gli altri utenti. L’accesso a questa funzione è abbastanza semplice. Tutto quello che devi fare è andare sul tuo profilo, fare clic su iscritti, quindi sui tre puntini e selezionare l’opzione “Rimuovi questo follower”.

Secondo un rapporto di The Verge, la funzione “soft block” è diversa dalla tradizionale opzione di blocco nel senso che “permette ad un utente di vedere sempre i tuoi tweet e di inviarti messaggi diretti, ma non vedrà i tuoi tweet sul tuo feed“. La funzione dà anche alla persona che hai rimosso la possibilità di seguirti di nuovo.

La nuova funzione soft block implementata per gli utenti è descritta da The Verge come “l’ultima funzione di Twitter volta a dare agli utenti un maggiore controllo sulla loro esperienza sulla piattaforma per contribuire a ridurre gli abusi e le molestie». Il rapporto cita la funzione Modalità sicurezza di Twitter come un altro esempio di questo sforzo. Twitter ha iniziato a testare questa nuova funzionalità il mese scorso.

La Modalità Sicurezza blocca temporaneamente gli account abusivi. Secondo il rapporto, non c’è una data precisa per l’implementazione completa di questa funzionalità per gli utenti.