Twitter abolirà i trending topics?

Twitter abolirà i trending topics?

Lo sapevi che Twitter non fu progettato per essere un social network? Il suo ideatore, Jack Dorsey, inizialmente lo pensò come una piattaforma di comunicazione per i dispositivi mobili ma, col passare del tempo e per adattarsi ad un mercato sempre più competitivo, si è trasformato pian piano fino a diventare un social network. Se vogliamo essere precisi nel 2006 è diventato un servizio di microblogging, cioè un network basato sullo scambio di messaggi molto brevi. Una peculiarità di Twitter sono proprio i suoi “trend” e sono ciò che lo rende riconoscibile e diverso rispetto ai suoi competitors. 

I trend Twitter sono le tendenze, quegli argomenti che vengono trattati da un alto numero di utenti sulla piattaforma e che, di conseguenza, finiscono nella lista delle tendenze visibile a tutti gli iscritti e possono anche essere personalizzabili per avere un diverso ordine di presentazione nella lista. Solitamente, finiscono in tendenza quegli argomenti importanti che colpiscono l’interesse di migliaia di persone diventando virali. Basti pensare che ci sono persone che di lavoro fanno proprio questo, cioè organizzano diverse attività strategiche per far sì che un determinato argomento rientri nei trend. Ma allora è giusto che ci sia ancora questa lista? Il problema che hanno riscontrato molti utenti riguarda la veridicità delle informazioni e della natura stessa dei tweet presenti nei trending topics che, molto spesso, si scoprono divulgare notizie false e distorte generando sempre più disinformazione, fenomeno che oggi non può più essere sottovalutato.

Per fare un esempio, non molto tempo fa è stato lanciato l’hashtag #NoPawsLeftBehind per invitare le persone a pubblicare foto dei loro cani come gesto di solidarietà per i cani guida del servizio militare americano lasciati in Afghanistan. Ovviamente, dopo poco la notizia è stata smentita in quanto non era stato abbandonato nessun cane, ma questo trend aveva causato un improvviso picco di interesse sulla piattaforma e un alto numero di utenti ha fin da subito pensato di iniziare a pubblicare foto dei propri animali domestici anche per finire in tendenza e far sì che in molti aderissero a questo “trend di solidarietà”.

Twitter dovrebbe eliminare i trending topics, non solo perché è un punto di partenza da cui spesso si propaga disinformazione ma anche perché ha perso l’aspetto più importante di questa funzione: mostrare veri e propri trend. Non nel senso che non lo fa, ma nel senso che, tra le diverse tendenze, mostra spesso ciò che gli utenti vogliono appositamente far finire in quella lista e, purtroppo, la maggior parte delle volte si tratta di campagne fatte appositamente per avere visibilità senza alcun fondamento solido.