I più grandi flop tecnologici degli ultimi anni

I più grandi flop tecnologici degli ultimi anni

26/10/2022 0 By Redazione

Sembra essere l’unico versante per il quale la società odierna si è saputa sviluppare in modo dignitoso e significativo, ma ciò non significa che anche durante questi brillanti anni di innovazioni tecnologiche, non vi siano stati dei flop clamorosi.

Esistono tutta una serie di prodotti dei quali magari non avete mai sentito parlare o alcuni che avete proprio rimosso, anche solo per un senso di pietà nei confronti dell’azienda che li ha progettati o realizzati. Forse qualcuno possiede ancora ben nascosti in un comodino un paio di Google Glass, che magari pensava di usare per navigare su Internet. Ebbene, brutte notizie! Non solo non li avete usati per controllare la mail, vedere una serie tv o giocare a Crazy time, ma non siete nemmeno riusciti a piazzarli a qualcuno!

Il Facebook phone non ha avuto un gran successo

Forse però a qualcuno è andata ancora peggio. Non avrete mica acquistato il famigerato Facebook phone, vero? Sì, è vero, erano tempi diversi. All’epoca Facebook era “il” social network per eccellenza e non conosceva praticamente alcun tipo di concorrenza.

C’è comunque da dire che sia nell’estetica che nelle prestazioni, il Facebook phone non prometteva niente di buono. Forse qualcuno ce l’ha ancora a casa e francamente consigliamo di tenerlo. Non si sa mai che tra qualche anno diventi un pregiato pezzo vintage da mettere all’asta.

La dolcezza mancata di Juicero

Una sana spremuta d’arancia o un’ottima centrifuga sono sempre una valida soluzione alla sete, con l’aggiunta di un po’ di vitamine che possono darvi un po’ di energia. Forse, qualche volta, vi concedete anche il lusso di un succo di frutta già pronto, ma in cuor vostro lo sapete che è pieno di zuccheri e che non fa proprio bene.

E allora perché avete acquistato Juicero? Una costosissima macchina capace di spremere dei succhi di frutta in sacchetto. A pensarci bene, i soldi che avete investito in questa costosa macchina spremi-buste, li avreste potuti usare per una bella vacanza.

Cavalcando un hoverboard

La mobilità è cambiata. Si parla molto di abbandonare le auto a benzina o diesel in favore delle macchine elettriche, nonostante qualche dubbio più che lecito, si tende ad andare in quella direzione. Per vari motivi, non ultimi quelli economici, ci sono anche molte persone che hanno deciso di abbandonare la propria auto a favore di mezzi alternativi.

Nelle città vediamo sfrecciare bici elettriche e monopattini e ogni tanto qualche giovanotto impacciato che tenta invano di cavalcare un hoverboard. Dite la verità, ci siete cascati anche voi. Una volta scoperto che non avete tutto quell’equilibrio che pensavate di avere, l’avete gettato in cantina.

I televisori in 3D

Wow, che meraviglia! Avatar e…già, quali sono i film in 3D che siete andati a vedere al cinema, solo per poter godere dei meravigliosi effetti speciali? Forse nessuno. Per quale motivo allora avete deciso di comprare una tv che fosse in grado di riprodurre una tecnologia che non ha mai saputo conquistare il grande pubblico? Già, non avete una risposta!