Il programma del Netflix Festival Japan 2021

Il programma del Netflix Festival Japan 2021

Il 9 – 10 novembre scorsi si è tenuto il Netflix Festival Japan 2021, l’evento dedicato all‘animazione e al cinema giapponese. Nel corso della manifestazione, l’MC Hisanori Yoshida e l’attrice Marie Iitoyo hanno presentato tutte le novità che, a breve, saranno fruibili sulla piattaforma streaming più seguita del momento, insieme a tutte le informazioni sul catalogo in arrivo per la prossima stagione. Il 9 novembre è stata la giornata dedicata soprattutto agli anime, mentre il 10 è stata la volta dei “live action”. La presentazione di tutte le novità prodotte nel Sol Levate è avvenuta attraverso la scelta di alcune parole – chiave che, in modo più adeguato, hanno saputo rappresentare i generi dei diversi titoli inclusi all’interno del catalogo e che saranno mandati in onda su Netflix nel corso della prossima stagione.

La parola “Battle” ha aperto il Netflix Festival Japan 2021 e ha introdotto quelle serie che maggiormente erano racchiuse in essa. Si è trattato di “Kakegurui Twin”, che andrà in onda sulla piattaforma streaming nell’agosto 2022, sequel e spin-off di “Kakegurui”, già incluso nell’elenco internazionale delle produzioni giapponesi. A questa serie si è aggiunto il lancio della seconda stagione di “Record of Ragnarok”, in fase di produzione. Nella parola chiave “Animali e Società”, invece, è stato racchiuso il lancio della quarta stagione di “Aggretsuko”. La serie ha per protagonista “la panda rossa impiegata d’ufficio e appassionata di metal”, disponibile su Netflix il 16 dicembre, quando verranno messi in onda nuovi episodi, accompagnati dalla presenza di un personaggio misterioso. Insieme ad Aggretusko ci sarà anche “Beastars”, attualmente in corso di realizzazione. Alla parola chiave “Calma”, invece, è stata abbinata la mascotte “Rilakkuma”, per la presentazione di “Rilakkuma’s Theme Park Adventure”, il cartone costituito da otto puntate, che verranno mandate in onda nel 2022.

Ma il Netflix Festival Japan 2021 è stato anche l’occasione per annunciare attesi ritorni sulla piattaforma streaming statunitense. Infatti, i presentatori della kermesse hanno confermato la realizzazione delle nuove puntate in 3D CGI di “Ghost in the Shell SAC_2045” e di “Ultraman”, di cui è stato mandato in onda un teaser di brevissima durata. All’interno del genere “Azione”, invece, dopo dieci anni di interruzione, è stato annunciato il ritorno di “Tiger & Bunny”, la seconda stagione, che sarà rilasciata che sarà rilasciata nell’aprile 2022. E all’interno della categoria Azione ha fatto il suo ingresso anche “Spriggan”. In questo caso, oltre ad un trailer di lancio, è stato presentato anche il cast.

Il Netflix Festival Japan 2021 ha focalizzato la sua attenzione anche sulle storie di crescita che andranno in onda su Netflix la prossima stagione. A tal proposito, è stato mostrato un teaser di “Kotaro lives alone”, rilasciato nel 2022, il cui protagonista è un bambino che vive nella completa solitudine. L’attrice Iitoyo, presentatrice del Netflix Festival Japan 2021, ha descritto il film come “la storia più commovente di tutto il Giappone”. Alla presentazione di quest’opera ha fatto seguito il lancio di due spin – off animati e di cui è stato mostrato un intenso teaser. Si è trattato di “Detective Conan. Zero’s Tea Time” e “The Culprit Hanzawa”, in arrivo su Netflix nel 2022.

Ma, alle parole “Completely New”, l’entusiasmo degli spettatori è arrivato alle stelle. Infatti, è stato il momento della presentazione delle tre serie anime completamente originali: “Vampire in the garden”, “Exception” e “The orbital children”, costituito da sei puntate e prodotto da Denno Coil. Infine, la sezione delle novità si è conclusa con l’annuncio di due nuovi film animati. Il primo è stato “The Seven Deadly Sins: Grudge of Edinburgh Parte 1″, il secondo”Drifting Home”, curato dal regista Penguin Highway.