Instagram copia TikTok con la nuova funzione Add Yours

Instagram copia TikTok con la nuova funzione Add Yours

02/11/2021 0 By fogliotiziana

Dopo aver permesso a tutti i suoi utenti di sfruttare l’adesivo “link” nelle loro storie, una funzionalità finora riservata agli influencer con più di 10.000 iscritti, Instagram sta lanciando un nuovo strumento dedicato alle storie.

Il social network appartenente al nuovissimo gruppo Meta ha appena lanciato a livello internazionale un nuovo adesivo, chiamato Add Yours. Dopo alcune settimane di test in Giappone e Indonesia il mese scorso, Instagram sembra pronto a formalizzare le cose con un post su Twitter.

Come gli altri sticker interattivi già presenti su Instagram, lo sticker Add Yours permetterà a qualsiasi utente della piattaforma di rendere interattive le proprie storie, invitando i propri follower ad aggiungere i propri contenuti. Concretamente, queste “mini-storie” saranno accessibili tramite uno sticker dedicato, e consentiranno a più utenti di collaborare sullo stesso tema, dal loro outfit del giorno, alla preparazione di un piatto, fino a uno specifico evento. L’autore della storia principale potrà tenere d’occhio le risposte alla sua storia condivisa, e promuovere così gli scambi con la sua community.

Ovviamente, questa nuova funzionalità lanciata da Instagram ricorda Duos di TikTok, che consente a un utente di rispondere al video di qualcuno pubblicando i propri contenuti. Rispetto alla piattaforma di Bytedance, tuttavia, Add Yours di Instagram condenserà tutte le risposte degli utenti di Internet in un’unica storia dedicata, rendendola molto più accessibile. Al contrario, TikTok continua a non consentire di centralizzare tutti i Duetti di un video originale.

Ancora una volta, questo nuovo sviluppo arriva in un momento cruciale per Instagram, che sta cercando di incoraggiare gli influencer a non lasciare la piattaforma. In un momento in cui TikTok sta conquistando sempre più audience sul mercato dei social network, le varie piattaforme di Mark Zuckerberg intendono ora diventare dei veri e propri trampolini di lancio per i creatori di contenuti, sempre più alla ricerca di strumenti destinati a fidelizzare la propria community… ma anche a monetizzare il proprio lavoro.