iPhone 13 vs iPhone 12 Pro: quale comprare?

iPhone 13 vs iPhone 12 Pro: quale comprare?

Il 14 settembre scorso, Apple ha presentato ufficialmente i nuovi iPhone 13, molto simili ai loro predecessori, gli iPhone12 Pro. Ma, analizzando i due modelli, è possibile rilevare alcune differenze, sia di carattere estetico, che a livello di hardware e software.

Infatti, per la realizzazione dell’iPhone 13, il colosso di Cupertino ha preso spunto dal design degli iPhone 12, ottimizzando e puntando al perfezionamento di quegli aspetti che erano stati criticati. Apple ha spostato la capsula auricolare in alto, diminuendo del 20% il notch. Inoltre, rispetto ad iPhone 12, il modello 13 ha un nuovo modulo per le fotocamere ed un’innovativa disposizione delle lenti. Anche la scelta dei colori si è arricchita, mentre le dimensioni degli iPhone 13 sono uguali a quelle del 12. Lo spessore, però, è cambiato, essendo passato da 7,4 a 7,65 millimetri, con il peso che aumenta di 7-12 grammi a seconda del modello.

Il display del modello 13 della Apple è il Super Retina XDR, simile a quello montato sul 12, ma con una differente luminosità, aumentata nella nuova versione del 20%. Cambia la luminosità massima, superiore del 20% sui nuovi modelli e, grazie alla tecnologia ProMotion, lo schermo ha un refresh rate adattivo fino a 120 Hz, con una frequenza che segue l’uso che se ne fa ed il movimento del dito. Rispetto all’iPhone 12, il 13 ha uno spessore superiore, perché ospita una batteria più grande, con un’autonomia di 1 ora e 5 minuti in più ed una memoria di diverse dimensioni, per andare incontro a tutte le esigenze.

Tuttavia, la differenza più rilevante ed importante tra l’iPhone 13 e l’iPhone 12 Pro sta nella lente. Gli specialisti di Cupertino avevano già apportato molti miglioramenti, tanto che la fotocamera dei due modelli è la stessa. Cambia unicamente la quantità di luce che il sensore cattura, aumentata del 47% nella nuova versione. Seppur abbia ereditato dal predecessore la stabilizzazione ottica sul sensore, la versione 13 presenta la modalità Cinema. Questa funzionalità permette un controllo completo del focus nella registrazione dei video e mette a disposizione gli “Stili fotografici”, perché possano essere definiti in anticipo i criteri su cui dovrà operare il il machine learning, con l’obiettivo di migliorare gli scatti ed il bilanciamento finale. iPhone 13 consente l’esordio della tecnologia Smart HDR 4 per le foto, mentre su iPhone 12 era presente ancora la Smart HDR 3. Inoltre, grazie alla lente “ultragrandangolare”, il nuovo iPhone da poco sul mercato riesce a scattare “foto macro”, anche a soli 2 centimetri di distanza dall’oggetto da immortalare; la lente telescopica prevede anche il supporto nella modalità “notte”.

Infine, il costo. Entrambi i modelli hanno un prezzo di mercato uguale; infatti, gli iPhone sia 12 che 13 con memoria da 64 GB hanno un prezzo di partenza pari a 839 euro, mentre per quelli con memoria da 128 GB, la cifra parte da 939 euro. La spesa da affrontare, invece, cambia per gli iPhone 13 Pro e Pro Max, dove il prezzo è rimasto uguale per la quantità di memoria interna, ma presenta l’aggiunta del taglio da 1 TB che costa 1.769€ e 1.869€ rispettivamente per iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max.