Bitcoin Bitcoin 3.99% $44260.74
3.99%
36420.21 BTC $833082556416.00

Save The Date: il 14 settembre Apple presenterà i nuovi iPhone e un nuovo Apple Watch

Save The Date: il 14 settembre Apple presenterà i nuovi iPhone e un nuovo Apple Watch

Il 14 settembre, Apple presenterà i nuovi iPhone ed un nuovo Apple Watch presso un Apple Park completamente vuoto. L’azienda di Cupertino, infatti, ha deciso di non rischiare e, con il protrarsi dell’emergenza COVID – 19, effettuerà il lancio delle innovazione 2021 in assenza di pubblico. A tal proposito, i vertici hanno differito anche i rientri in presenza dei suoi dipendenti negli uffici, fissati non prima del gennaio 2022.

La novità più attesa è legata al lancio del nuovo iPhone, nella sua versione numero 13. Sono i risultati diffusi da SellCell e proposti da MacRumors a confermare la previsione. Dal sondaggio è emerso che il 44% degli attuali ed abituali user di iPhone attende il lancio e la disponibilità dell’iPhone 13 per poterne effettuare l’acquisto. Il device targato Apple potrebbe giungere in Italia il 24 settembre, con la possibilità di effettuare un pre – ordine già a partire dal 17 dello stesso mese.

I modelli previsti sono quattro: iPhone 13, iPhone 13 Mini, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max, con quest’ultimo a rappresentare l’esemplare più caro della categoria e quello che potrebbe giungere con maggiore ritardo sui mercati italiani. Tutti gli iPhone dell’edizione 13 di Apple saranno dotati di batterie più grandi rispetto alla versione 12. E, stando alle indiscrezioni diffuse dal social media cinese Weibo, l’iPhone 13 Mini sarà dotato di una batteria pari a 2.406 mAh, una batteria con potenza pari a 3.095 mAh accompagnerà l’iPhone 13 e l’iPhone 13 Pro, mentre una batteria con potenza pari a 4.325 mAh sarà montata su un iPhone 13 Pro Max. Oltre al miglioramento della batteria, la versione Pro sarà dotata di una funzionalità fotografica superiore rispetto alla versione classica, grazie alla presenza di tre fotocamere. L’intera collezione di iPhone 13 monterà quasi sicuramente un nuovo chipset, l’A15 Bionic con 5G mm Wave, oltre che presentare uno schermo innovativo, su cui l’azienda di Cupertino ha speso tempo, energie e risorse ulteriori. I nuovi device Apple dovrebbero presentare anche la modalità “always-on”, così l’utente potrà fruire, in ogni momento, di informazioni quali data e ora, oltre che l’aggiornamento in tempo reale di tutte le notifiche in arrivo. Con i nuovi pannelli strutturati secondo la tecnologia Ltpo, gli iPhone 13 godranno di un risparmio energetico notevole. L’utente, poi, potrà scegliere tra differenti e nuove colorazioni.

Ma il pezzo forte del nuovo device targato Apple, stando ad un’anticipazione fornita dal’analista Ming-Chi Kuo, è la presenza di una connettività satellitare, in grado di collegarsi ai satelliti a bassa orbita terrestre. Questa speciale funzione diventa possibile grazie alla presenza di un nuovo chip, studiato appositamente per l’azienda di Cupertino, lo Snapdragon X65. Esso consentirà all’utente di collegarsi ai satelliti per effettuare chiamate e navigare sul Web, ma solo in particolari ambienti e a precise condizioni.

E, accanto al lancio dell’iPhone 13, da Cupertino è attesa la presentazione di un nuovo Apple Watch, l’edizione 7. Se il modello dello scorso anno era in grado di misurare i livelli di ossigeno, quello in fase di lancio potrebbe offrire all’utente un orologio dotato di un misuratore della temperatura corporea, con un display un po’ più grande e con gli angoli meno arrotondati.