Microsoft Defender: come impedire che l’antivirus riduca le prestazioni del tuo PC

Microsoft Defender: come impedire che l’antivirus riduca le prestazioni del tuo PC

29/06/2022 0 By fogliotiziana

Mentre un bug porta a un uso improprio dei processori Intel da parte di Microsoft Defender, gli utenti sono ancora in attesa di una correzione da parte della società di Redmond. Fortunatamente, lo sviluppatore Kevin Glynn ha reso disponibile una piccola utility che funziona perfettamente come soluzione temporanea. Ti spieghiamo come usarla.

Per quanto sia efficace, Microsoft Defender ha un notevole impatto sulle prestazioni dei PC su cui viene utilizzato. In particolare, sembra che solo i processori Intel siano interessati dal problema. I chip AMD invece, sembrano essere stati risparmiati. Tuttavia, il problema riguarda molti utenti, ancora in attesa di una soluzione.

Microsoft non ha ancora comunicato nulla in merito, suggerendo che questa correzione potrebbe richiedere del tempo per arrivare. Come spesso accade in questo tipo di situazioni, la comunità Windows riesce quindi da sola a sviluppare un modo per aggirare il problema. È esattamente quello che è successo, grazie al lavoro dello sviluppatore Kevin Glynn che è venuto in soccorso degli utenti colpiti dal bug.

Come impedire a Microsoft Defender di ridurre le prestrazioni del PC

Counter Control: questo il nome della piccola utility in grado di correggere il bug di Microsoft Defender. Permette prima di tutto di verificare che il proprio PC sia interessato dal problema e poi, se necessario, di assicurarsi che le prestazioni non siano più condizionate dall’antivirus. La ciliegina sulla torta: l’efficacia della protezione non viene ridotta dall’applicazione. Quindi ecco come usarla:

  • Vai a questo link per scaricare Counter Control
  • Apri l’app (non è necessario installarla)
  • Ora guarda la colonna Current. Se viene visualizzato il codice 0x222, significa che Microsoft Defender sta riducendo le prestazioni del tuo PC.
  • Quindi fare clic su Reset Counters. L’utilità dovrebbe ora visualizzare il codice 0x330.

Non devi fare altro. Non appena viene visualizzato questo codice, il tuo PC funziona normalmente, senza un calo delle prestazioni. Counter Control è quindi un’applicazione potente ed efficiente, il cui unico difetto è che deve essere eseguita ad ogni avvio per funzionare correttamente. Si noti che sono supportati tutti i processori rilasciati dal 2008.

Ti consiglio di leggere anche…

Come togliere la password di Windows 11 all’avvio del PC

Come riparare lo schermo di Windows 11 che continua a bloccarsi automaticamente

Come condividere Internet con PC Windows 11