Prezzi e tutorial Zoom Meeting e Webinar Video in italiano

Prezzi e tutorial Zoom Meeting e Webinar Video in italiano

30/10/2020 0 Di miriampaterna

Al giorno d’oggi, gli eventi dal vivo sono sempre più sostituiti da quelli virtuali, secondo lo standard di quelli che vengono definiti webinar video. Essi sono degli eventi virtuali che vengono eseguiti online, così che i partecipanti del seminario (dalla parola infatti “web”+”seminar” = webinar) possano seguire a distanza la sessione educativa/istruttiva prevista per loro.

Esistono al giorno d’oggi diversi software per webinar, tra cui uno dei più diffusi è sicuramente Zoom Meeting, la piattaforma web per videoconferenze, webinar e molto altro a distanza. Come tutti gli altri software, permette di condividere lo schermo per effettuare delle presentazioni, far parlare degli oratori ed effettuare sondaggi con i partecipanti tramite strumenti interattivi davvero avanzati. Naturalmente, ogni funzionalità ha un costo diverso ed esistono quindi vari pacchetti in base a cosa si sta cercando.

Se sei curioso di sapere anche tu quali pacchetti esistono e come si usano, continua a leggere questo articolo! Vedremo insieme prezzi e tutorial Zoom Meeting e Webinar Video in italiano.

Piani e prezzi di Zoom Meeting

Come abbiamo anticipato prima, esistono diversi pacchetti che gli utenti possono scegliere per utilizzare questa piattaforma web: da quello gratuito, accessibile a tutti, a quelli a pagamento con funzionalità sempre più avanzate, a parità di costo. Sulla pagina dedicata del sito ufficiale di Zoom Meeting troviamo tutte le tariffe previste per questo software, di cui analizzeremo ora quelle principali.

  1. Piano base – gratuito

Il pacchetto base è sicuramente quello più conosciuto, utilizzato da moltissimi utenti. Questo piano gratuito prevede la possibilità di creare riunioni ospitanti fino a 100 partecipanti, dalla durata di 40 minuti ciascuna, e chiamate individuali illimitate. Per chi non richiede quindi grandi funzionalità, questo è il piano perfetto e alla portata di tutti: basta iscriversi ed è gratis per sempre.

  1. Tariffa pro – piano per piccoli team

Saliamo leggermente di prezzo, con il pacchetto pro al costo di €139.90/anno, ideale per i piccoli team. Questo piano tariffario infatti permette di organizzare riunioni ospitanti fino a 100 utenti, come il piano gratuito, ma in più rispetto al piano precedente prevede una durata illimitata delle riunioni (e non più un massimo di 40 minuti), lo streaming di social media ed anche 1GB di registrazione su cloud (per licenza).

  1. Tariffa per attività commerciale – piccole e medie imprese

Questa tariffa invece, al costo di €189.90/anno, ospita fino a 300 partecipanti ed è quindi ottimo per le piccole e medie imprese. Può infatti facilmente coinvolgere tutti i capi, amministratori, dipendenti ed impiegati di un’azienda, con funzionalità avanzate quali trascrizioni della registrazione nel cloud, domini gestiti, branding aziendale e molto altro.

  1. Tariffa entrerprise – piano per grandi aziende 

Se invece fai parte di una grande azienda, sappi che in questo periodo il pacchetto superiore è scontato allo stesso prezzo del precedente, ovvero €189.90/anno. A questa modica cifra potrai usufruire di riunioni online con 500 partecipanti (o addirittura 1000 con un piano Entrerprise+), avrai un’archiviazione cloud illimitata, un Customer Success Manager dedicato e la trascrizione della registrazione nel cloud.

Esistono poi altri pacchetti ancora più avanzati e costosi, quali il Piano audio a €1.200/anno, il pacchetto “Grandi riunioni” a €558/anno ed il Cloud Storage a €444/anno.

Tutorial Zoom Meeting e Webinar Video

Se invece sei curioso di sapere come funziona Zoom Meeting per i Webinar online, sappi che esistono numerosi tutorial sul web, comprendenti sia guide scritte che video. Se stai cercando tutorial video ufficiali, sappi che sulla pagina ufficiale di Zoom Meeting, a questo indirizzo, sono presenti molti video dettagliati sul funzionamento di Zoom Meeting, su alcune funzionalità specifiche e sui vari piani tariffari. Seleziona “italiano” al momento della scelta della lingua e, laddove i video saranno originati in altri lingue, potrai comodamente seguire il tutorial video con dei sottotitoli in italiano.

Leggi anche: