Protonmail per email criptate e sicure in Svizzera

Protonmail per email criptate e sicure in Svizzera

14/09/2020 0 Di miriampaterna

Spesso il problema della privacy sul web è al centro di molti dibattiti, poiché nessuno di noi, soprattutto in alcuni casi e in alcuni siti, ha la certezza che ciò che inserisce online sia completamente criptato e non finisca nelle mani di altri. 

Questo avviene soprattutto con le mail, poiché il provider internet sul quale viaggiano le mail conserva molto spesso delle copie per dei brevi periodi, che però non sono criptate e quindi sono facilmente attaccabili e “spiabili”.

Per ovviare a questo problema della sicurezza nella posta elettronica, sono nati diversi servizi il cui obiettivo è proprio quello di impedire che vengano lette da altri le mail private. Tra questi, ProtonMail nasce in Svizzera proprio con questo scopo: garantire delle email criptate e sicure ai propri utenti ed ovviare a questo grande problema della sicurezza sul web che ci affligge ogni giorno.

Se sei curioso di sapere anche tu cos’è Protonmail e come funziona per criptare e rendere sicure le email, continua a leggere questo articolo e ti spiegherò in cosa consiste questo servizio svizzero!

  • Cos’è Protonmail
  • Come funziona Protonmail
  • Tecnologie e vantaggi alla base di Protonmail

Cos’è Protonmail

Protonmail nasce nel 2013 a Cern, in Svizzera, a cura di scienziati, ingegneri e sviluppatori provenienti da Ginevra, da Harvard e dalla Caltech. Il suo obiettivo, come c’è scritto anche sul loro sito stesso, è quello di contribuire a “costruire un Internet più sicuro e privato”.

Anche a livello fisico, i server Protonmail si trovano in territorio svizzero, quindi al di fuori di qualsiasi giurisdizione di qualsiasi legge intrusiva per la privacy: per questo non può essere in nessun caso costretta a consegnare alcun dato a nessuno, anche in caso di controversie civili statunitensi o dell’UE. Un territorio quindi estremamente sicuro, al di là di ogni limite.

Come funziona Protonmail

A livello di funzionamento, Protonmail appare come un qualsiasi servizio di posta elettronica. Con 500 MB di spazio di archiviazione ed un massimo di 150 messaggi di posta elettronica al giorno, la versione gratuita può comunque essere ampliata con le versioni Plus, Visionary e Business. 

Ma in cosa consiste un’e-mail criptata inviata con Protonmail? Consiste in un messaggio criptato che, alla scadenza prestabilita, si autodistrugge senza lasciare tracce. Il messaggio criptato può essere visualizzato sia da utenti che utilizzano Protonmail, che da utenti che utilizzano un altro provider, a patto che siano a conoscenza della password fornita dal mittente.

Tecnologie e vantaggi alla base di Protonmail

Le tecnologie quindi che sono alla base di questo servizio sono le seguenti:

  • crittografia end-to-end: i messaggi sono sempre e costantemente criptati, sia all’interno dei server Protonmail che nel momento in cui vengono trasmessi da un dispositivo ad un altro;
  • zero accesso ai dati dell’utente: l’unico a conoscere la password per decriptare la casella di posta elettronica è l’utente stesso; nemmeno Protonmail ne è a conoscenza né la conserva, quindi in caso di smarrimento della password essa non potrà essere recuperata, e di conseguenza nemmeno “fornita” a terzi. Privacy garantita.
  • Data center protetti: come abbiamo detto prima, il fatto di trovarsi in suolo svizzero consente di sottostare alle sole leggi svizzere sulle privacy, senza mai essere consegnati ad alcun altro ente per nessun motivo legale.
  • nessun tracciamento o registrazione di informazioni: non viene richiesta alcuna informazione personale al momento della registrazione, per garantire l’anonimato. Inoltre, non viene salvato alcun metadato nemmeno dai server, per evitare il tracciamento dati rintracciabile da terzi.