Si può trasferire musica dall’iPhone al Mac senza utilizzare iTunes?

Si può trasferire musica dall’iPhone al Mac senza utilizzare iTunes?

Sei un’amante della musica e ti piace averla sempre a portata di mano sul tuo iPhone, anche quando non hai la connessione internet attiva? Ti sei accorto, però, che per le troppe canzoni memorizzate sullo smartphone, la tua memoria è quasi piena. Per questo, vorresti trasferire alcune di queste canzoni sul tuo computer, così da svuotare un po’ di memoria.

L’unico problema è che non tutte le canzoni che hai sul telefono le hai acquistate dall’iTunes Store, e quindi non riesci a fare il trasferimento tramite questo strumento, e dunque ti stai chiedendo se si può trasferire musica dall’iPhone al Mac senza utilizzare iTunes. La risposta è sì. Bisogna solo affidarsi ad applicazioni di terze parti e dei file manager alternativi. Quindi, vediamo come fare.

 

AirDrop

AirDrop permette di inviare in modalità wireless documenti, foto, musica, e altri tipi di file, a un qualsiasi dispositivo Apple che si trovi nelle vicinanze. Quindi, può essere usato anche per trasferire musica da un iPhone a un Mac.

Se vuoi trasferire musica con AirDrop, ti basta selezionare i file da trasferire, fare tap su Condividi e poi scegliere l’opzione AirDrop. Infine, devi selezionare il dispositivo a cui vuoi inviare i file, quindi il tuo Mac.

Prima di procedere, però, assicurati di aver attivato l’opzione per cui il tuo computer possa essere trovato dagli altri dispositivi. Quindi, apri il Finder e, nella barra laterale, fai clic sulla voce AirDrop. Infine, dal menu a comparsa, seleziona Consenti di trovarmi a e scegli un’opzione.

Se hai eseguito l’accesso ad iCloud con lo stesso ID Apple sia sul computer che sull’iPhone, la musica che hai trasferito verrà salvata automaticamente nella cartella Download.

 

iMusic

Un modo per poter trasferire musica dall’iPhone al Mac senza utilizzare iTunes è anche iMusic. Si tratta di un software in grado di gestire le canzoni del tuo iPhone e, a differenza di iTunes, di trasferire sia la musica acquistata che quella scaricata in altre modalità di download.

Per poter trasferire la musica dall’iPhone al Mac con iMusic, devi prima scaricare il programma sul tuo computer, recandoti sul sito ufficiale e facendo clic sul bottone Scaricare per la versione Mac. Una volta scaricato, apri il file dmg scaricato e trascina l’icona di iMusic nella cartella Applicazioni.

Quindi, apri iMusic e collega l’iPhone al computer tramite cavo USB. Ricordati, però, di disabilitare prima l’opzione Sincronizza automaticamente su iTunes, così che i dati non vengano sovrascritti o cancellati. Successivamente, accedi alla sezione Dispositivo, dopo che iMusic avrà rilevato il tuo iPhone. Ora, puoi trasferire la musica facendo clic su Backup musica su pc.

 

iMazing

Un altro software che puoi utilizzare è iMazing, un’altra buona alternativa per trasferire musica dall’iPhone al Mac senza utilizzare iTunes.

Per utilizzare iMazing, recati sul sito ufficiale e scarica il programma, facendo clic sul bottone Scarica per Mac. Una volta che il download è completato, apri il file dmg che hai appena scaricato e fai copia e incolla dell’icona di iMazing nella cartella Applicazioni. Quindi, avvia il programma e collega l’iPhone al tuo Mac con un cavo USB. Nella barra laterale a sinistra della schermata, fai clic sulla voce Musica e seleziona le canzoni che vuoi copiare sul tuo Mac e, per finire, fai clic su Esporta in iTunes, se le vuoi copiare nella tua libreria di iTunes, oppure vai su Esporta in cartella se le vuoi semplicemente spostare e tenere solo sul tuo computer.