Tencent è la big che guadagna di più con gli e-Sports

Tencent è la big che guadagna di più con gli e-Sports

Con il termine e-Sport, ovvero gli sport elettronici, si indicano tutti quei videogiochi che si trovano a livello competitivo organizzato e professionistico. I giochi che vengono inclusi in questo tipo di competizioni sono per la maggior parte giochi in multigiocatore, anche se è possibile competere con giochi a giocatore singolo, cercando di ottenere il maggior punteggio. Vengono organizzati campionati e tornei, sia online che dal vivo. Questi sono organizzati come dei veri e propri eventi sportivi, con arbitri e commentatori.

Dietro a questi sport elettronici c’è un grande giro d’affari, con guadagni molto alti per i giocatori di alto livello, ma anche e soprattutto per le aziende del settore. E una recente analisi realizzata da Nathan Meyer, analista d’investimento azionario, e Alan Wilson, portfolio manager di Capital Group, ha proprio concentrato l’attenzione sui guadagni delle maggiori società di e-Sports, le cui più importanti si possono trovare distribuite nei tre continenti di USA, Asia ed Europa.

I due autori di quest’analisi hanno fatto però una precisazione, ossia che esistono due diversi tipi di aziende che si possono trovare nel mondo dei videogiochi: quelle che si occupano dello sviluppo di console da gioco, e quelle che invece sviluppano e distribuiscono i giochi elettronici veri e propri. Tra le più importanti della prima tipologia ci sono sicuramente la statunitense Microsoft con la sua popolare Xbox, e la giapponese Sony con la sua PlayStation. Ma ci sono anche società, come la Nintendo, che si occupano sia dello sviluppo di console di successo e sia della produzione di giochi altrettanto famosi.

Se si pensa agli e-Sports, si è portati a pensare, appunto, che le aziende che guadagnano di più siano le sopracitate, e invece non è così, perché nell’analisi fatta da Meyer e Wilson risulta che quella che guadagna di più è una società cinese chiamata Tencent. Nonostante sia quella con più guadagni, è poco conosciuta in questo ambito, ma forse lo è di più negli altri ambiti in cui lavora. La Tencent infatti non lavora soltanto nel mondo dei giochi elettronici, ma è una società tecnologica che si occupa anche della distribuzione di servizi internet, e lavora anche nel mercato del mobile e delle telecomunicazioni cinesi. Dal mondo gaming trae la grande cifra del 30 per cento di tutto il suo fatturato complessivo. Una cifra alta, considerando la mole di servizi che offre e in cui lavora. Inoltre, appartengono a questa società anche molti marchi molto conosciuti in Europa e negli USA, come la Riot Games, produttore di League of Legends