Windows IoT 11 Enterprise: scopriamolo insieme

Windows IoT 11 Enterprise: scopriamolo insieme

Con il lancio del sistema operativo Windows 11 abbiamo visto tantissime novità, ma si è sentito poco parlare di Windows IoT 11 Enterprise, forse per la sua nicchia di utilizzo; ora è disponibile e presenta una nuova serie di aggiornamenti e funzionalità.

Cos’è Windows IoT 11 Enterprise?
È l’upgrade e l’evoluzione di Windows IoT 10 Enterprise, il sistema operativo pensato appositamente e distribuito per i dispositivi Internet of Things (IoT) e tecnologie smart. Questo upgrade è stato progettato per rendere l’esperienza degli utenti più fluida e flessibile, infatti presenta diversi aggiornamenti sia rispetto alla user-experience che alla sicurezza informatica. 

A cosa serve Windows IoT 11 Enterprise?
Questo upgrade permette di alimentare al meglio i propri dispositivi nel campo della manifattura, healthcare, retail e sicurezza pubblica. Inoltre, questa nuova versione, serve a portare sui dispositivi IoT il supporto a Universal Serial Bus 4 (USB 4.0) ed a Wi-Fi 6E, a trasportare le applicazioni Linux GUI su Windows Subsystem for Linux. Tra le altre cose, uno dei suoi scopi è quello di rendere più accessibili i device IoT, basati sulla piattaforma Microsoft, in modo da poter essere utilizzati da più persone, inclusi gli utenti diversamente abili.
Secondo Microsoft, Windows IoT 11 Enterprise è l’OS più performante di sempre e garantisce un livello avanzato di affidabilità e sicurezza, pensato appositamente per supportare il mondo ibrido di oggi. Al momento, però, il nuovo OS per dispositivi IoT non è una versione Long-Term Servicing Channel (LTSC), cosa che invece continua ad essere la versione precedente che offre 10 anni di supporto. La nuova versione di IoT Enterprise fornisce un supporto garantito pari a 36 mesi.

Per i dispositivi IoT è stata interamente ridisegnata l’interfaccia utente, risultando più moderna, con un design mirato per una maggiore usabilità ed interattività e per arricchire l’esperienza utente nel suo complesso. Sono presenti anche alcuni miglioramenti per ciò che concerne l’accessibilità allo Store. Comunque, nel descrivere il suo nuovo sistema operativo per i device IoT, Microsoft ha affermato: Settori come la produzione, la vendita al dettaglio, le apparecchiature mediche e la sicurezza pubblica scelgono Windows per IoT per alimentare i propri dispositivi perimetrali. Ci sono molti vantaggi nello sviluppo sulla piattaforma. Questi vantaggi includono la creazione di esperienze utente interattive e bloccate con input naturali, fornendo sicurezza di livello mondiale, gestione dei dispositivi di livello aziendale e consentendo a clienti e partner di creare soluzioni fatte per durare”