Android Auto accetta la Dual SIM nella tua automobile

Android Auto accetta la Dual SIM nella tua automobile

20/12/2021 0 By Redazione

Se prendiamo in considerazione il mercato italiano delle comunicazioni mobili scopriamo che nel nostro Paese, su una popolazione di poco meno di 60 milioni di abitanti, sono attive ben 77 milioni e settecentomila SIM voce. Questo vuol dire, in parole povere, che nella fascia di età da 10 a 90 anni possiamo pensare che una persona su due abbia due utenze telefoniche mobili intestate. Stiamo parlando di sole SIM “human”, quelle che utilizziamo di solito nello smartphone o nel tablet. Non c’è dubbio che molte persone, quindi, hanno due diversi apparati, magari uno per il lavoro e uno per la famiglia oppure uno riservato e uno pubblico. Se la gestione di due SIM è semplice con uno smartphone Dual SIM o con due smartphone diversi le cose si complicano quando saliamo in macchina, magari per un lungo viaggio. Quale SIM colleghiamo al sistema di infotainment della vettura? Il problema sembrerebbe essere stato risolto, per ora solo negli Stati Uniti, con l’ultima release di Android Auto, la v7.1.614554, che include il supporto Dual SIM.

Dual Sim, un po’ di storia

Fino a ieri gli utenti che utilizzavano Android Auto con uno smartphone Dual SIM non avevano nessuna possibilità di selezionare la SIM con la quale volevano effettuare una chiamata. Il supporto Dual SIM era assente e di conseguenza il sistema di infotainment della macchina si collegava sempre alla SIM predefinita. Questo era poco gradito dagli utenti e le prime lamentele in tal senso, seguendo l’evoluzione della tecnologia degli smartphone Dual-SIM, risalgono già al 2019. Il fatto che il numero di smartphone Dual SIM continua a crescere e certamente il fatto che la linea di telefoni Pixel di Google include il supporto Dual SIM con una SIM fisica e la possibilità di configurare una eSIM ha certamente spinto il colosso di Mountain View a correre ai ripari e dopo una serie di annunci, finalmente a fine novembre di quest’anno ha annunciato l’attesa miglioria. Già disponibile, come abbiamo detto, negli Stati Uniti a breve il supporto Dual SIM sarà presto disponibile per tutti.

Come funzionerà Android AUTO Dual-SIM

Dalle voci raccolte in rete e supportate anche da uno screenshot di Android Auto, nel momento in cui il sistema di infotainment rileverà il collegamento di uno smartphone Dual-SIM, chiederà all’utente quale SIM desidera utilizzare come linea principale per le chiamate fermo restando che l’altra linea, sia essa una SIM fisica sia essa una eSIM, resterà sempre disponibile per ricevere o effettuare chiamate. In poche parole, sempre in attesa di una versione per l’Europa da testare, quale che sia la tecnologia Dual SIM utilizzata dallo smartphone dovremmo vedere replicata la stessa su Android Auto. Un consiglio, specie per gli utenti che usano smartphone Dual SIM: poiché Google non ha ancora comunicato ufficialmente il piano di rilascio nelle diverse aree geografiche della nuova versione di Android Auto è opportuno, periodicamente, aggiornare l’applicazione in modo da essere certi di ricevere sia l’aggiornamento con la nuova funzionalità sia tutte le correzioni di bug e le ottimizzazioni rilasciate.