Chat segreta, privacy e crittografie: le cose più importanti da sapere su Telegram

Chat segreta, privacy e crittografie: le cose più importanti da sapere su Telegram

17/07/2021 0 By miriampaterna

Come tutti ben sanno, ciò che distingue Telegram da altre app di messaggistica come Whatsapp e Line è proprio la sua sicurezza. Quest’app è infatti basata sul protocollo MTProto, basato non solo su un’elevata sicurezza, ma anche sulla sua combinazione con una grande velocità ed affidabilità. Sicuramente saprai tutto ciò che risiede alla base di quest’app, come mandare messaggi o come iscriversi a gruppi, ma conosci bene la sicurezza dei suoi protocolli e le funzionalità avanzate per avere ancora più privacy su questa piattaforma?

Continua a leggere questo articolo se vuoi scoprire anche tu più dettagli riguardo le chat segrete, la privacy, le crittografie e tutte le cose più importanti da sapere su Telegram in quest’ambito!

 

Cosa sono le chat segrete di Telegram

Le chat segrete sono delle chat diverse da quelle classiche per la loro crittografia end-to-end, espressione con la quale si intende la crittografia che permette di tenere privati i messaggi all’interno di questa conversazione e di non renderli accessibili nemmeno al team di Telegram stesso. Questi messaggi, oltre a non poter essere decifrati o intercettati da nessuno, non possono essere nemmeno inoltrati e, quando vengono eliminati, viene ordinato all’app di eliminarli anche dall’altra parte.

Inoltre, le chat segrete sono specifiche del dispositivo di origine su cui vengono generate, non fanno parte del cloud: ciò significa che si può accedere a tali chat solo dal dispositivo stesso e non da altri o dalla versione web e soprattutto che tali chat sono al sicuro fino a quando il tuo dispositivo è al sicuro nelle tue mani.

Inoltre, si può accedere anche alla funzionalità dell’autodistruzione dei messaggi dopo un determinato lasso di tempo: si può infatti preimpostare un tempo dopo il quale, una volta letti o aperti dal destinatario, i messaggi, le foto, i video e/o i file si autodistruggeranno e scompariranno quindi sia dal tuo telefono che da quello del destinatario.

 

Privacy e crittografia delle chat segrete su Telegram

Una volta creata una chat segreta su Telegram, viene stabilita una crittografia end-to-end ed i partecipanti della chat si scambiano quindi le chiavi di crittografia usando lo scambio di chiavi Diffie-Hellmann.

Ma come funziona esattamente questa crittografia? Al momento della creazione della crittografia end-to-end, viene generata un’immagine che visualizza la chiave di crittografia di una determinata chat, insieme ad una rappresentazione testuale della chiave stessa. Essa può essere confrontata con la persona dall’altra parte della chat per verificare che sia uguale e che quindi la chat segreta sia sicura e non accessibile ad altri all’infuori di voi due.

 

È consigliato rendere tutte le chat segrete su Telegram?

Ma se sono così sicure rispetto alle chat normali, perché non rendere tutte le chat segrete su Telegram? La risposta è semplice. Tutti i messaggi di Telegram, in generale, sono criptati in modo sicuro, con la differenza però che invece di essere determinati da una crittografia client-client (da dispositivo fisico a dispositivo fisico, come nelle chat segrete), sono determinati da una crittografia (altrettanto sicura) client-server/server-client. Ciò permette il salvataggio dei dati su un cloud di Telegram, il che rende le chat sia sicure che facilmente accessibili da tutti i tuoi dispositivi.

Ciò potrebbe essere molto utile ad esempio se perdessi il tuo dispositivo o semplicemente tutti i dati al suo interno: l’idea di avere sempre un backup salvato in cloud rende tranquilli da qualsiasi imprevisto.

In conclusione quindi, a differenza di altre app di messaggistica che salvano a prescindere tutti i backup in cloud (dando meno importanza alla privacy dei singoli) o rendono tutte le chat segrete (escludendo la possibilità di recuperare i messaggi al di fuori del dispositivo), Telegram ha optato per una terza opzione di crittografia e sicurezza, che è a metà strada tra la privacy ottimale ed il salvataggio sicuro dei dati. In questo modo, l’utente ha il pieno controllo sulle sue chat e può decidere quali salvare sotto forma di chat cloud e quali invece non desidera che siano archiviate altrove oltre al proprio dispositivo.