Chi può sapere chi visualizza le storie degli altri su Facebook

Chi può sapere chi visualizza le storie degli altri su Facebook

29/11/2022 0 By Rosy Chianese

Il funzionamento delle storie su Facebook funziona esattamente allo stesso modo di quelle su Instagram o Snapchat. Una volta creata una storia, puoi coinvolgere in maniera più diretta i tuoi contatti, sia nel caso in cui disponi di un semplice account, sia nel caso di una pagina vera e propria. Se sei pratico delle storie su Instagram saprai già che le storie possono essere realizzate con video o foto e rimangono online soltanto per 24 ore dalla loro pubblicazione.

Grazie a questo strumento è possibile attivare delle connessioni molto più rapide e, nel caso in cui hai un’attività, puoi mostrare dei lati del tuo business per incentivare la clientela. Tutti gli utenti hanno la possibilità di visualizzare le storie, toccando in alto nella sezione “Notizie“, all’interno di uno spazio piuttosto visibile dopo aver effettuato l’accesso sul social network.

Perché si usano le storie su Facebook

Su Facebook, le storie, sono nate successivamente a quelle di Instagram ma nel corso del tempo stanno diventando uno strumento sempre più diffuso. I motivi per cui vengono utilizzate le storie sono diversi, tra cui:

  • diversi contenuti: grazie alle storie puoi creare dei contenuti originali per coinvolgere il tuo pubblico;
  • entrare in contatto con più utenti: puoi incentivare anche quella parte di utenti “passivi”;
  • sono intuitive e veloci: è possibile creare una storia in pochissimi secondi e, nel caso in cui disponi anche di un account Instagram, puoi condividerla su entrambi i social network.

Chi può vedere le storie su Facebook

Ma chi può vedere le storie che pubblichiamo su Facebook? In realtà sei tu il padrone di questa decisione, andando ad impostare e modificare la privacy delle tue storie. Se inserisci la privacy su “Tutti“, le tue storie saranno visibili dai tuoi amici di Facebook, dalle persone con cui hai chattato su Messenger e dai tuoi follower, ma saranno soltanto i tuoi amici ad avere la possibilità di risponderti.

Se imposti la privacy su “Amici e contatti“, potranno essere visualizzate dai tuoi contatti di Messenger e dai tuoi amici di Facebook. Le altre due opzioni che puoi scegliere sono “Solo Amici“, dove ovviamente potranno essere viste dai tuoi amici e “Personalizzato“, in questo caso potrai selezionare manualmente l’elenco delle persone abilitate a vedere le tue storie.

Dopo che hai caricato una storia, inoltre, puoi nascondere la stessa ad un determinato contatto, semplicemente cliccando su “Nascondi la storia a“. In questo modo bloccherai la visualizzazione al contatto da te selezionato.

Ti consiglio di leggere anche…

Come mettere la musica nelle storie di Facebook

Come programmare le stories su Instagram e Facebook dal pc e dallo smartphone

Quanto deve durare un video per le Storie nelle Inserzioni Facebook