Come attivare AirDrop su iPhone, iPad e Mac

Come attivare AirDrop su iPhone, iPad e Mac

02/01/2023 0 By fogliotiziana

AirDrop è una pratica funzionalità che ti consente di inviare e ricevere rapidamente foto, video, documenti, posizioni o altri contenuti in modalità wireless tra più dispositivi iOS nelle vicinanze. Puoi usarlo con un iPhone, iPad o Mac.

La funzione AirDrop utilizza la tecnologia Wi-Fi o Bluetooth per trasmettere gli elementi che desideri condividere con i tuoi contatti. Su iPhone e iPad, AirDrop è accessibile con iOS 7, iPadOS 13 e versioni successive.

Passaggi da eseguire prima di iniziare a utilizzare AirDrop su iPhone e iPad

Per utilizzare AirDrop, devi aver effettuato l’accesso al tuo account Apple e verificare quanto segue:

  • Wi-Fi e Bluetooth sono attivati ​​sul tuo smartphone e su quello della persona a cui desideri inviare contenuti,
  • Le impostazioni di ricezione di AirDrop sono state impostate su entrambi i dispositivi: Generale > AirDrop > Solo contatti o Tutti.

Buono a sapersi: una volta completata l’operazione, puoi disattivare l’opzione selezionando Ricezione non attiva nelle impostazioni del tuo telefono.

Come inviare contenuti a un altro iPhone o iPad nelle vicinanze con AirDrop

Per inviare una foto, un video o un documento a un altro iPhone o iPad, procedi in questo modo:

  • Apri l’elemento che desideri condividere,
  • Premi l’icona di condivisione situata in basso a sinistra dello schermo,
  • Seleziona l’icona blu AirDrop nelle opzioni di condivisione,
  • Punta l’iPhone verso il dispositivo con cui vuoi condividere i tuoi contenuti,
  • Scegli l’utente iPhone o iPad corrispondente dall’elenco degli utenti AirDrop proposti.

Tieni presente che se la persona che riceverà i tuoi contenuti è nei tuoi contatti, potrai vedere la sua immagine con il suo nome, per selezionarla più facilmente. Se non è presente, apparirà solo il suo nome, senza immagine.

Per attivare la funzione AirDrop su Mac, procedi in questo modo:

  • Apri il Finder sul desktop del tuo computer,
  • Nel menu Vai (nella parte superiore dello schermo), scegli AirDrop,
  • Nella finestra dedicata attivare la connessione Bluetooth e Wi-Fi, se disattivata.
  • E fai clic su Consentimi di essere rilevato da per l’utente che riceverà il tuo contenuto.

Tieni presente che i due dispositivi devono trovarsi a una distanza massima di 9 metri l’uno dall’altro e utilizzare OS X 10.10 e versioni successive.

Come inviare un contenuto da un Mac a un altro dispositivo Apple nelle vicinanze con AirDrop

Una volta definite le impostazioni, la procedura è quindi la seguente:

  • Apri l’elemento da inviare sul tuo Mac,
  • Fai clic sul pulsante Condividi nella finestra dell’applicazione,
  • Scegli AirDrop dalle opzioni di condivisione offerte,
  • Seleziona il destinatario nella finestra che appare.

Se il tuo file è nel Finder, hai anche la possibilità di selezionare AirDrop dalla barra laterale (o andando su Vai > AirDrop dalla barra dei menu). Nella finestra AirDrop, vedrai le icone degli utenti rilevati nelle vicinanze. Tutto quello che devi fare è trascinare i tuoi contenuti sul destinatario di tua scelta.

Il tuo contatto riceverà una notifica per fargli sapere quando il tuo contenuto è stato inviato. Tutto quello che deve fare è fare clic su Accetta per salvare il file nella sua cartella Download.

Ti consiglio di leggere anche…

Come cambiare nome AirDrop Mac in poche mosse

Cosa fare se AirDrop non funziona più

Un trucco per condividere istantaneamente le foto tra iPhone, iPad e Mac senza utilizzare AirDrop