Come attivare la dettatura su Google Docs da PC e smartphone

Come attivare la dettatura su Google Docs da PC e smartphone

Google Documenti, anche chiamato Google Docs, è uno dei programmi di videoscrittura più utilizzati. Non solo perché è comodo da usare, grazie al fatto che permette di lavorare in cloud, con il solo requisito di accedere allo stesso Account Google, ma anche perché al suo interno ci sono molte funzionalità molto utili per svolgere al meglio il proprio lavoro. Tra queste funzionalità c’è la digitazione vocale.

Se vuoi sfruttare al meglio il programma di videoscrittura di Google, ecco come si fa a dettare su Google Documenti.

La dettatura vocale su Google Documenti è molto comoda, perché ti permette di digitare un testo, tramite dei semplici comandi vocali. Tutto quello che ti serve è una connessione Internet, un Account Google, un pc con un microfono funzionante e il browser web Google Chrome, poiché su altri tipi di browser questa funzione non è disponibile. Ecco come fare da PC o da smartphone e tablet:

Come attivare la dettatura su Google Docs da PC

Per attivare la digitazione vocale in Google Documenti operando da PC, per iniziare, avvia il browser Google Chrome dal tuo computer e recati alla pagina di Google Drive. Qui, apri il documento su cui stavi lavorando, oppure, aprine uno nuovo, facendo clic su Nuovo, in alto a sinistra della schermata, e poi su Documenti Google. Ora, per attivare la funzionalità di dettatura, vai alla voce Strumenti, nella barra degli strumenti in alto alla schermata, e, dal menu a discesa, fai clic sulla voce Digitazione vocale. Dopo aver fatto ciò, apparirà un riquadro con l’icona di un microfono. Fai clic sull’icona e inizia a dettare, così da dare inizio alla trascrizione del tuo testo tramite comandi vocali. 

Puoi anche scegliere la lingua in cui vuoi dettare il testo, facendo clic sul nome della lingua, all’interno del riquadro, appena sopra l’icona del microfono.

Per concludere la dettatura, infine, ti basta fare clic di nuovo sull’icona del microfono.

Come attivare la dettatura su Google Docs da smartphone e tablet

Se invece vuoi attivare la digitazione vocale in Google Documenti, ma stai usando uno smartphone o un tablet Android o iOS/iPadOS, dovrai usare le funzionalità integrate nei rispettivi sistemi operativi.

Per i dispositivi Android puoi usare la funzionalità di dettatura presente nell’app di tastiera virtuale, come Gboard di Google o SwiftKey di Microsoft. Indipendentemente dall’app che decidi di utilizzare, attiva la funzionalità di dettatura aprendo l’app e attivando la relativa voce. Ora, non ti resta altro che richiamare la funzione appena attivata in Google Documenti. Quindi, fai tap sull’icona del microfono e il gioco sarà fatto.

Se invece hai un iPhone o un iPad, puoi tranquillamente usare la funzionalità di dettatura già integrata nel sistema del dispositivo. Assicurati solo che questa sia attiva. Quindi, vai nelle Impostazioni del dispositivo e fai tap sulla voce Generali. Vai in Tastiere e assicurati che l’opzione accanto alla voce Abilita dettatura sia impostata su ON. Finito ciò, apri l’app Documenti di Google, apri il documento, fai tap in un punto qualsiasi del documento, così da aprire la tastiera virtuale, e premi sull’icona del microfono, che si trova in basso accanto alla barra spaziatrice.

Ti consiglio di leggere anche…

5 consigli utili per usare al meglio Google Documenti

I nuovi suggerimenti di Google Documenti cercheranno di correggere la tua cattiva scrittura

Cosa fare se non riesci ad aprire un file in Google Documenti