Come disattivare protezione in tempo reale di Windows Defender

Come disattivare protezione in tempo reale di Windows Defender

Hai un computer con Windows come sistema operativo? Allora questa guida può veramente fare al caso tuo! Infatti, nel caso in cui non lo sapessi, all’interno di PC come il tuo è presente di default Windows Defender Antivirus, un software molto utile per proteggere il tuo dispositivo dagli spyware e dai malware.

Questo servizio gratuito analizza i Big Data, fa ricerche approfondite sulla resistenza alle minacce e possiede l’apprendimento automatico, rendendolo in grado di proteggere il tuo device da possibili attacchi. Insomma, si tratta di una vera e propria protezione in tempo reale.

Disattivare protezione in tempo reale definitivamente

Tuttavia, nonostante i notevoli vantaggi che fornisce Windows Defender, potresti voler farne a meno. Infatti, se hai acquistato un antivirus o un prodotto anti-malware non targato Microsoft, il tuo PC potrebbe non riuscire a gestire entrambi i servizi. In altri casi, invece, Windows Defender potrebbe continuare a funzionare, ma in modalità passiva.

Attraverso quest’ultima, il servizio Microsoft non è utilizzato come app antivirus primaria. Per questo motivo, tutti quei file che possono essere ritenuti sospetti verranno solo ed esclusivamente segnalati all’utente, senza, però, intervenire nella loro correzione. Se preferisci fare a meno di Windows Defender perché disponi già di un antivirus di livello, ora ti spiego dei semplicissimi passaggi per rimuoverlo.

Come disattivare protezione in tempo reale Windows Defender per sempre?

Prima di procedere, ti ricordo che non è consigliato disabilitare questo servizio se non si possiede un’alternativa valida. Se sei convinto, segui questi passaggi:

  • Premi il tasto Start;
  • Nella barra di ricerca, digita “Sicurezza di Windows”;
  • Fai click sul primo risultato;
  • Nella finestra che si apre, clicca sulla sezione Protezione da virus e minacce, presente nel menù sulla sinistra;
  • In corrispondenza della dicitura Impostazione protezione da e virus, clicca su Gestisci impostazioni;
  • Ora disattiva la levetta relativa a Protezione in tempo reale per disabilitare la funzione ed il gioco è fatto!

Ricorda una cosa: se hai disattivato Windows Defender dopo aver pianificato delle analisi, queste verranno regolarmente eseguite. Per quanto riguarda, invece, i file che scaricherai in seguito, non ci sarà alcun tipo di controllo da parte di questo servizio Microsoft. Ora ti basta abilitare al tuo nuovo antivirus tutte le funzioni svolte precedentemente da Windows Defender e potrai godere di un’ottima protezione per il tuo PC.

Ti consiglio di leggere anche…

Come ripristinare Windows Defender su Windows 11

Antivirus: se usi Windows Defender, devi aggiornarlo subito

Come risolvere gli errori più comuni di Windows Defender