Come ripristinare Windows Defender su Windows 11

Come ripristinare Windows Defender su Windows 11

20/01/2023 0 By aliceurbano99

Come sappiamo è importante proteggere il proprio computer con i software antivirus, al fine di non perdere nessun contenuto al suo interno. Windows mette a disposizione per le ultime versioni, il software Windows Defender in grado di proteggere dai Malware (software dannosi, virus o minacce), e di garantire protezione in tempo reale.

Come disinstallare e reinstallare Windows Defender

Per reinstallare Windows Defender su Windows 11, devi disinstallare il programma dal computer in questo modo:

  • Accedi al Pannello di controllo e seleziona “Installazione applicazioni”.
  • Individuare Windows Defender nell’elenco dei programmi installati e fare clic su “Disinstalla”.
  • Seguire le istruzioni per completare il processo di disinstallazione.

Una volta disinstallato Windows Defender, è possibile scaricare e installare nuovamente il programma dal sito web di Microsoft. Basta seguire la procedura indicata.

Windows Defender Protezione del sistema

Per proteggere l’autenticazione di Windows, il Single Sign-On, il modulo della piattaforma virtuale, tutti i firmware e gli hardware dei sistemi devono essere affidabili. Windows Defender System Guard (WDSG) è stato progettato per proteggere all’avvio l’integrità del sistema in uso e verificarne che la protezione risulti tale da remoto o locale. Una minaccia che potrebbe risultare pericolosa è anche SMM (System Management Mode) in grado di risultare invisibile al sistema operativo, al fine di creare un danno ad esempio alla gestione della potenza e alla configurazione degli hardware. Per proteggere il dispositivo da tale pericolo abbiamo due modalità:

  • Protezione del Paging per impedire accesso a dati o codici, e quindi la loro manomissione.
  • Il gestore SMI supervisore può essere una buona scelta per evitare che il SMM possa accingere tali operazioni e monitorarlo.

Per eseguire la protezione di WDSG puoi abilitarne la protezione utilizzando Criteri di gruppo e il modello Attiva sicurezza basata su virtualizzazione ed imposta Avvio sicuro.

A cosa serve l’avvio protetto

Se parliamo di sicurezza generale, la protezione delle nostre ricerche è fondamentale. L’avvio protetto non è altro che uno standard di sicurezza messo in atto dai membri del settore IT, che garantisce l’avviamento di un dispositivo solo su software, che risulta con firme valide e attendibili.

Il Firmware infatti, ha il compito di controllare se le firme sono veritiere e fornire il controllo dl software. Importante che il dispositivo sia dotato di virtualizzazione abilitata nel firmware per supportare la sicurezza di Windows. Se si ha a disposizione un dispositivo dotato della piattaforma Intel, è necessario abilitare “Intel Virtualization Technology (Intel VT)” mentre se si utilizza un dispositivo che comprende la piattaforma AMD, sarà necessario abilitare la tecnologia “AMD Virtualization (AMD-V).

Ti consiglio di leggere anche…

Come eliminare i virus con Windows Defender? Attenzione Chrome non è un malware

Come disattivare Windows Defender su Windows 10 e Windows 11

Come fare l’aggiornamento di Windows 11 22H2 e quali sono le novità