Come fare una newsletter efficace e di successo per lo shop online

Come fare una newsletter efficace e di successo per lo shop online

Usare la newsletter per fare marketing è una buona strategia, poiché consente di informare le persone abbonate sulle ultime novità e su altri argomenti interessanti, afferenti all’attività del proprio shop online, invogliando gli utenti nel visitare il sito e, magari, acquistare qualcosa. Una newsletter è un’email recapitata a tutte quelle persone che risultano iscritte. Mail che può contenere differenti contenuti, dai messaggi ai suggerimenti e consigli, per arrivare alle offerte speciali o ad informazioni interessanti per i propri clienti. In particolare, esistono due differenti tipologie di newsletter: quelle uniche, che comunicano il lancio di un prodotto o l’apertura di un negozio; quelle inviate regolarmente, che contengono argomenti specifici, le ultime novità del proprio shop online o l’ultimo articolo pubblicato sul blog. E per “regolarità” non si intende tutte le settimane o tutti i mesi, ma un invio con una specifica frequenza.

Chiunque possiede un’attività nel digitale deve imparare come fare una newsletter efficace e di successo per lo shop online. E sono principalmente tre le strategie suggerite, con cui è possibile fare una newsletter di questo tipo. La prima strategia consiste nel personalizzare l’oggetto della mail, che ha un ruolo importante nelle campagne di email marketing. Infatti, l’oggetto della mail è l’elemento che i clienti guardano subito, decidendo se aprire oppure no questo messaggio di posta elettronica. Infatti, è importante spendere il giusto tempo per accompagnare una mail con un oggetto affascinante, accattivante e, magari, anche personalizzato per il destinatario.

Il secondo suggerimento esorta il proprietario dello shop online a curare, con precisione, l’anteprima della mail, che identifica quel contenuto rintracciabile subito sotto la riga dell’oggetto. L’anteprima della mail, in particolare, mette a disposizione del destinatario più dettagli ed informazioni sul contenuto che la mail stessa contiene. Pertanto, il proprietario dello shop online è tenuto ad includervi tutto quanto potrebbe essere utile per coinvolgere il destinatario, definendo in modo più adeguato quanto è stato anticipato nell’oggetto. Seguendo questa strategia, si invoglia il cliente a leggere quanto gli viene inviato e, soprattutto, si carica di interesse il contenuto della mail che gli è stata recapitata.

Infine, per fare una newsletter efficace e di successo per lo shop online sarà importante inserire il nome del cliente all’inizio delle email, poiché questa metodologia dà sempre un’impressione positiva al destinatario. Per prima cosa, agevola il proprietario dello shop online a stabilire una relazione ed un’interazione con l’utente, che potrebbe aprire la via a futuri contatti. Vedendo il proprio nome scritto nell’incipit della mail, il cliente si sentirà preso in considerazione, riconosciuto e valorizzato. E, di conseguenza, sarà maggiormente stimolato ad effettuare acquisti o ad offrire una partecipazione più attiva alle azioni dello shop online.