Come funziona PC Manager di Microsoft, l’alternativa a CCleaner

Come funziona PC Manager di Microsoft, l’alternativa a CCleaner

31/10/2022 0 By Rosy Chianese

Microsoft continua a sorprendere i suoi utenti, ampliando i servizi collegati a Windows 11. L’ultima novità riguarda una nuova applicazione per il suo sistema operativo: PC Manager. Si tratta di un tool multifunzionale che consente all’utente di ottimizzare il proprio PC, riuscendo a gestire dettagliatamente tutti i principali componenti.

PC Manager, cos’è

PC Manager è la versione, prodotta da Microsoft, dei tanti software simili a CCleaner, che hanno l’obiettivo di aumentare le prestazioni dei PC con il sistema operativo Windows, andando ad intervenire su diversi aspetti del sistema stesso. Il tool è quasi pronto per il rilascio tanto che è possibile effettuare il download nella versione cinese del sito Microsoft. Vediamo ora tutti i dettagli.

Come funziona PC Manager

Grazie a PC Manager è possibile usufruire di svariate funzionalità. L’app, infatti, consente l’accesso a diverse informazioni sul sistema operativo, ad esempio il quantitativo di memoria che viene utilizzata, i dati dei processi in corso o lo spazio disponibile di archiviazione. L’obiettivo è semplice: ottimizzare le performance del sistema operativo. Ma in che modo cerca di farlo? Rimuovendo i file temporanei, liberando sia la memoria della RAM che quella di Storace e chiudendo i vari processi di background che rallentano il computer.

L’utente, inoltre, ha la possibilità di modificare le impostazioni d’avvio di Windows, andando a selezionare le applicazioni da attivare o non attivare all’avvio, in fase di accensione del computer. È presente anche un’opzione rapida che permette di cambiare il proprio browser (in questo caso Microsoft cercherà di convincerti a passare ad Edge), da segnalare, inoltre, la presenza di un tasto Boost con la quale è possibile attivare diverse funzioni predefinite, come quella di eliminare i file temporanei, aumentando lo spazio della RAM.

Con questo software, Microsoft vuole offrire uno strumento molto potente ai suoi utenti, per migliorare al massimo le prestazioni dei propri computer, soprattutto per quelli che possiedono delle specifiche tecniche di fascia bassa e che devono necessariamente essere aggiornati per avere un buon livello di performance.

Attualmente, PC Manager, è disponibile in versione beta pubblica anche se la versione stabile è prossima al rilascio. Sul sito ufficiale di Microsoft è possibile scoprire, attraverso un’intera sezione, tutto il funzionamento di PC Manager, anche se attualmente è disponibile soltanto in lingua cinese. Ben presto verrà aggiornato anche il sito e sicuramente verrà fornito il supporto multilingua, rendendo finalmente ufficiale il nuovo tool e che, molto probabilmente, supporterà anche l’italiano.

Ti consiglio di leggere anche…

Microsoft Defender: come impedire che l’antivirus riduca le prestazioni del tuo PC

Pc Windows lento: cosa fare per migliorare le prestazioni

Come incrementare le prestazioni del PC fisso e portatile con SSD e RAM