Come funzionano le applicazioni di LiveCartel

Come funzionano le applicazioni di LiveCartel

20/02/2022 0 By Redazione

Il livestream commerce di successo come quello di LiveCartel sembra presentarsi come il miglior canale per rispondere alle nuove esigenze venutesi a creare tra i consumatori online. Il suo successo su scala globale si deve all’integrazione di tre fenomeni che già singolarmente si prospettavano come trend di successo per il mercato e-commerce: video marketing, commercio conversazionale e influencer marketing ora resi disponibili in un’unica formula. Un trend che, come accade sempre più spesso ultimamente, arriva diretto dalla Cina insieme ad altre numerose innovazioni tecnologiche e del commercio digitale.

Il più recente, il live streaming shopping, non è sicuramente ultimo per livello di importanza ma anzi si prospetta come innovatore destinato a conquistare anche il mercato occidentale nonché il mondo intero. Il Paese del Sol Levante ha funto da campo di prova, con la nuova modalità di vendita che è riuscita a farsi rapidamente strada nel pubblico, a tal punto che già dallo scorso anno due terzi dei consumatori cinesi hanno acquistato articoli attraverso le dirette live. Parliamo di una soluzione che ha raggiunto il 5 anni il 10% del mercato e-commerce globale, portando numerosi brand europei, e non, ad adottare i benefici del livestreaming nel proprio piano di marketing con previsione future che sembrano addirittura più favorevoli dei numeri raggiunti dalla potenza asiatica.

Il live shopping in Europa

Se è vero che al di fuori dal Paese asiatico i numeri sono nettamente più ridotti , è necessario tuttavia considerare la Cina come paese in possesso di livello diverso di sviluppo ed evoluzione sia del fenomeno del Livestream Commerce che, più in generale, del mercato eCommerce. Non solo è il Paese con la più alta penetrazione digitale, ben 70,4% contro una media globale che supera appena il 50%, ma che inoltre vedrà nel 2022 le vendite online rappresentare il 52,1% del totale nel campo del retail, superando per la prima volta le vendite fisiche. Per un confronto, basterebbe considerare che questo valore sarà appena del 15% negli Stati Uniti e del 12,8% nei Paesi dell’Europa occidentale. Nonostante la Cina si confermi ad un livello di sviluppo superiore anche nel nostro continente stiamo già assistendo ai primi segnali di una crescita del settore. Questo ha permesso a numerose piattaforme, stavolta lontane dal mercato cinese, di adottare soluzioni pensate per il live streaming commerce come soluzione alla difficile scalata tra gli attori online. Proprio nel nostro bel paese si è fatto innovatore in questo ambito Live Cartel, una società che da anni lavora nella progettazione e creazione di site e-commerce per terzi e che ha da subito riconosciuto il live streaming come una soluzione ottimale per tutti i tipi di negozi online. 

2 app per ottenere la massima comodità

Carpendo la necessità di andare incontro ad una richiesta sempre più mobile sia per il pubblico che per i venditori, Live Cartel ha ben pensato di creare due app gratuite differenti:

  • Live Cartel Shop è l’applicazione messa a disposizione degli acquirenti per poter interagire e comprare gli articoli proposti durante la diretta. Oltre ad avere un layout semplice ed intuitivo, l’app è anche estremamente veloce e sicura e permette all’acquirente di visualizzare negozio e contenuti del venditore in modo da ottenere più informazioni e magari procedere all’ordine.

Live Cartel Studio è invece rivolta ai venditori che grazie alle live possono promuovere il negozio, interagire con i clienti e concludere un numero sicuramente maggiore di vendite. Tutto questo con la possibilità di trasmettere in mobilità tramite la fotocamera del proprio smartphone, scegliendo i prodotti da mostrare al pubblico e concedendo anche l’opzione di pianificare regolarmente dirette future.