Come gestire al meglio i commenti e le community su YouTube

Come gestire al meglio i commenti e le community su YouTube

Per possedere un account YouTube di successo, è necessario, prima di tutto, saper creare contenuti di intrattenimento che riscuotano interesse. Tuttavia, un altro aspetto fondamentale è quello della gestione. Sapere come comportarsi nei confronti degli iscritti e della community di YouTube in generale è fondamentale. Proprio per questo, il consiglio è sempre quello di sapere quale linea guida adottare e seguire determinati schemi per poter gestire al meglio il proprio canale. Ad esempio, potrebbe essere molto utile inserire le restrizioni ai video e limitare l’accesso al tuo canale YouTube

Elementi fondamentali presenti in ogni video su YouTube sono i commenti. Questi ultimi possono essere utili per avere una recensione diretta da parte degli spettatori, ma possono presentare, a volte, anche degli aspetti negativi. Insomma, dipende tutto da cosa viene scritto. Proprio per questo motivo, è necessario sapere come gestire ogni singolo video. Le impostazioni dei commenti possono essere suddivise principalmente in 4 tipologie:

  • Trattenere per la revisione i commenti potenzialmente inappropriati, i quali possono essere letti nella scheda “In attesa di revisione”, presente nella sezione Commenti, entro 60 giorni per essere approvati;
  • Trattenere tutti i commenti per la revisione, che saranno nascosti prima di essere approvati;
  • Consentire tutti i commenti;
  • Disattivare i commenti, impedendo a chiunque di poter scrivere sotto il video. In questo modo, anche i vecchi commenti saranno spariti.

Oltre a queste più generiche funzionalità, ce ne sono alcune che, invece, vanno più nello specifico. Infatti, il proprietario del canale può bloccare i commenti di determinati account, bloccare determinate parole o link. 

Per quanto riguarda, invece, la community del canale, ci sono ulteriori funzioni da conoscere. Prima di tutto, è importante conoscere come attivare la scheda Community su YouTube. Semplice, non si deve fare assolutamente niente. Infatti, la scheda Community si attiverà automaticamente quando il canale raggiungerà un tetto minimo di 10000 iscritti. Ma di cosa si tratta? Essa consiste in una sezione per i creator che consente loro di condividere con il proprio pubblico dei post, contenenti immagini, video e sondaggi. Per poter creare un post, bisognerà svolgere dei brevi e immediati passaggi:

  • Accedi a YouTube;
  • Dopo aver effettuato l’accesso al canale, clicca, in alto a destra, su Crea, come riportato in foto;

  • Seleziona, ora, Crea post;
  • Nella casella in alto, potrai scegliere se digitare un messaggio di testo o allegare una GIF, un’immagine, un video o un sondaggio.

Anche in questo caso, si potranno regolare le impostazioni relative ai commenti sotto ad ogni post.