Queste sono le norme sulla musica di YouTube

Queste sono le norme sulla musica di YouTube

Per tutti coloro che hanno intenzione di creare un canale Youtube, oppure ne hanno aperto uno nuovo da poco, prima di pubblicare contenuti è molto importante sapere come e quale musica può essere utilizzata all’interno dei video e viceversa. 

Anzitutto, prima di scegliere un brano da inserire in un video, assicurati che questo non sia coperto da copyright per evitare di ritrovarti in spiacevoli situazioni. Infatti, se dovessi caricare un video che comprende alcuni contenuti protetti da copyright, il video potrebbe essere soggetto ad una rivendicazione di Content ID; ciò avviene quando la piattaforma rileva automaticamente contenuti corrispondenti ad un altro video, anche se parzialmente. I titolari del copyright possono decidere di acconsentire alla pubblicazione di contenuti rivendicati su YouTube a patto che contengano annunci pubblicitari che genereranno nuove entrate ai titolari.

Cosa succede se utilizzi un brano coperto da copyright?

Sono due le situazioni più frequenti; il contenuto potrebbe essere:

  • Bloccato in tutto il mondo: se i titolari del copyright non consentono l’uso del brano da te scelto e inserito nel video su YouTube. In questo caso è possibile che venga disattivato l’audio del tuo video oppure, caso ancora peggiore, che l’intero video non venga reso disponibile su tutta la piattaforma.
  • Bloccato in alcuni paesi o aree geografiche: se i titolari del copyright non consentono l’uso del brano su YouTube in alcuni paesi o aree geografiche. In questo caso, gli spettatori che si trovano all’interno di quei paesi o aree non potranno guardare il tuo video su YouTube.

Comunque, col passare del tempo i titolari del copyright potrebbero decidere di modificare le loro norme e lo stato del tuo video potrebbe cambiare, di conseguenza, sia in positivo che in negativo. 

Cosa fare se il tuo video riceve una rivendicazione Content ID?

Puoi decidere di agire in due modi a seconda della circostanza.

  1. Se riconosci la validità della rivendicazione puoi:
    • Non fare nulla ed attendere che le cose vadano da sé.
    • Rimuovere i contenuti rivendicati: si può fare senza dover necessariamente caricare un nuovo video. Puoi decidere di: tagliare il segmento rivendicato, sostituire il brano rivendicato con uno dei brani gratuiti disponibili direttamente sulla piattaforma, disattivare l’audio del brano rivendicato oppure dell’intero video. 
    • Condividere le entrate con l’editore musicale quando i brani sono stati rivendicati ed hai aderito al Programma partner di Youtube.
  2. Se non riconosci la validità della rivendicazione puoi:
    • Contestare la rivendicazione e seguire tutti i passaggi della procedura direttamente cliccando qui