Come impostare una password fissa ed accedere automaticamente su TeamViewer

Come impostare una password fissa ed accedere automaticamente su TeamViewer

16/09/2021 0 By Redazione

C’era una volta il Desktop Remoto.  Basato sul protocollo RDP sviluppato da Microsoft, Desktop Remoto consente di controllare un computer remoto da un altro PC. La configurazione di Desktop Remoto è molto semplice: bastano un paio di click sul computer ospitante e lanciare la connessione sul computer da collegare. Purché entrambi utilizzino Windows e si trovino sulla stessa rete. In tempi di lockdown e smart working le aziende, si sono trovate nella necessità di consentire ai PC dei dipendenti di collegarsi, in modo rapido e “indolore” da postazioni con sistemi operativi diversi (Windows, macOS, Linux, Chrome OS, Android, iOS). Una necessità che, specie per l’assistenza remota, è diventata impellente facendo scegliere a molte aziende un prodotto solido ed affidabile quale TeamViewer che offre ai suoi utenti molte funzionalità che vanno ben oltre i limiti di una connessione RDP.

TeamViewer: Applicazione o Servizio di Sistema?

TeamViewer può essere installato come normale applicazione e come servizio di sistema. Se si installa come una normale applicazione sarà necessario avviare manualmente il programma ogni qualvolta qualcuno deve connettersi al sistema. Questo implica che TeamViewer, per motivi di sicurezza, generi una password temporanea valida solo per una sessione (password di sessione). Di conseguenza se, per motivi di assistenza è necessario riavviare il computer remoto, sarà necessario, in molti casi, comunicare all’interlocutore la nuova password. Se si installa TeamViewer come servizio di sistema, invece, il programma si avvierà automaticamente prima ancora che l’utente acceda in locale e sarà possibile accedere a un computer non presidiato purché lo stesso sia stato acceso salvo che il dispositivo si trovi in condizioni di standby o sospensione. La modalità di installazione, di solito viene decisa già in fase di istallazione ma è sempre possibile modificarla lavorando, in modo semplice, sulla configurazione.

Come Configurare TeamViewer

Di solito quando si parla di configurare o modificare la configurazione di un programma molti utenti si spaventano e, per paura di fare danni, lasciano tutto come è previsto dall’installazione. Nel caso di TeamViewer passare dalla configurazione come applicazione a quella come servizio di sistema è semplicissimo e richiede pochi passaggi e un minimo di attenzione. Avviato TeamViewer sul computer da controllare basterà selezionare, dalla barra del menù, Extra | Opzioni. Nella finestra di dialogo delle Opzioni TeamViewer che si aprirà sceglieremo la categoria Generale dalla quale potremo scegliere l’opzione Avvia TeamViewer all’apertura di Windows. Il programma ci chiederà di immettere una Password e confermarla. Naturalmente sceglieremo una password sicura, con almeno otto caratteri e un mix di lettere maiuscole, lettere minuscole, cifre e caratteri speciali che non sia in alcun modo riconducibile a noi. Fatto, questo premendo OK non dovremo far altro che confermare, di nuovo con OK, nella finestra Accesso permanente attivato. Riavviato, per sicurezza, il pc non dovremo far altro che provare a connetterci da remoto verificando che la nostra connessione è sempre attiva, pronta e sicura.