Come mettere in evidenza su Google i metodi di assistenza clienti della tua attività

Come mettere in evidenza su Google i metodi di assistenza clienti della tua attività

Se hai un’attività, piccola o grande che sia, è essenziale fornire delle informazioni di contatto che siano il più precise e affidabili possibili. I clienti, infatti, molto spesso fanno delle ricerche su Google per contattare direttamente le attività, per cui può esserti utile sapere come mettere in evidenza su Google i metodi di assistenza clienti della tua attività, così da permettere anche al motore di ricerca di indirizzare gli utenti verso i mezzi di assistenza corretti.

 

Aggiungere una pagina di contatto al sito web

Se hai un sito web della tua attività, assicurati di creare anche una pagina di contatto facilmente accessibile. Crea dei link che riportano a queste informazioni partendo anche da altre pagine del sito, per esempio nella parte inferiore della home page.

Queste informazioni devono essere facilmente accessibili non solo dai visitatori, ma anche da Googlebot, che riuscirà così a trovare la pagina quando esegue la scansione e l’indicizzazione del tuo sito web.

È consigliabile includere la pagina di contatto anche nella Sitemap.

 

Elencare tutti i metodi di assistenza

Devi assicurarti che i clienti riescano a contattarti sempre e ovunque. Per cui, riporta tutti i metodi di contatto con cui i visitatori possono mettersi in contatto con te. Quindi, riporta l’email, il numero di telefono, gli account social, se ce li hai, o altro ancora.

Assicurati che le informazioni siano complete, anche perché i clienti saranno molto più propensi a considerare affidabile un’attività se il relativo profilo sulla Ricerca Google e su Maps è completo di tutte le informazioni necessarie.

 

Fornire un numero di telefono con informazioni di assistenza registrate

Se non hai un numero di telefono con il quale offri assistenza ai clienti, è comunque importante che Google riesca a mostrare agli utenti un numero ufficiale, così che penseranno che tu ne abbia uno, e saranno più propensi a considerarti un’attività affidabile.

Per questo, ti conviene valutare la possibilità di fornire agli utenti un numero di telefono, attraverso il quale fornire informazioni registrate sulle altre opzioni di assistenza che propone la tua attività.

In questo modo eviterai anche che vengano mostrati numeri di terze parti che potrebbero esser visti come servizi di assistenza ufficiali.

 

Creare un profilo Google My Business

Creare un profilo Google My Business potrebbe essere un buon modo per mettere in evidenza la propria attività su Google, se usato bene.

Creare e impostare un account Google My Business è facile e totalmente gratuito, e ti darà la possibilità di creare una scheda informativa e riuscire a far apparire la tua attività, con i relativi contatti per l’assistenza, sia nelle Ricerche Google che su Google Maps, fonti primarie attraverso cui gli utenti cercano informazioni su attività, locali e negozi.

Una volta creato il tuo profilo Google My Business, potrai apportare tutte le modifiche che vorrai. Quindi, assicurati di modificare di volta in volta il tuo profilo, in modo tale che contenga le informazioni più accurate e aggiornate possibili.