Come proteggere le nostre app con una password

Come proteggere le nostre app con una password

15/02/2021 0 Di noemicolucci
Google News

Nell’era digitale i nostri smartphone sono come scrigni preziosi, i quali raccolgono tutti i nostri dati personali e professionali. Si tratta, quindi, di informazioni dal grande valore, metaforicamente al pari dei gioielli. 

Di conseguenza, è doveroso proteggere queste nostre informazioni private ed importanti, al fine di non farle cadere in mani sbagliate e, soprattutto, tenerle lontane da occhi indiscreti. 

Infatti, in molti probabilmente si staranno chiedendo come proteggere le nostre app con una password, in modo da far diventare i nostri smartphone come una sorta di cassaforte digitale. 

Se te lo stai chiedendo anche tu, allora ti trovi nel posto giusto, poiché in questo articolo ti elencheremo alcune applicazioni utili per proteggere i tuoi dati personali sul telefono. 

Quindi, se possiedi un dispositivo con il sistema operativo Android, ti basta solo scegliere quale app sia più adatta alle tue necessità.

Security Master

Secondo l’organizzazione AV-TEST (che conduce vari test sui numerosi antivirus presenti sul mercato), questa applicazione si piazza al primo posto per l’efficacia. 

Ad esempio, tra le tante caratteristiche la più innovativa risulta essere la capacità di scattare una foto a chi sbaglia la password per due volte consecutive. Oltretutto, garantisce anche l’eventuale blocco del file e consente addirittura di localizzare il telefono su una mappa, funzione molto utile in caso di smarrimento.

Serratura (AppLock)

Nella classifica delle app più scaricate con lo scopo di proteggere il nostro smartphone troviamo senza alcun dubbio ‘Serratura’, la quale serve per bloccare l’accesso a qualsiasi applicazione presente sul telefono. Tra le numerose opzioni troviamo quella che consiste nel nascondere determinate foto dalla galleria e renderle visibili solo dopo aver digitato la password. Inoltre si può anche impostare il blocco automatico in un’ora o in luogo preciso. Si può, anche, scegliere di attivare il cosiddetto ‘blocco della risposta’ esclusivamente verso mittenti non autorizzati. 

Private Photo Vault

Tramite il download di questa applicazione si può decidere di proteggere le nostre foto ed i nostri video tramite l’inserimento di un PIN di sicurezza. Diventata inizialmente celebre su iOS, attualmente è disponibile anche sugli smartphone Android.

Norton App Lock

Questa applicazione, invece, è dedicata soprattutto al blocco ed alla protezione delle app che contengono contenuti privati e, quindi, dati personali di ogni tipo. Si può, infatti, inserire un codice formato da 4 cifre e valido per una o per più app. 

Oltre al Pin, è anche disponibile la combinazione del blocco schermo. 

Perfect App Lock

Perfect App Lock si differenzia dalle altre soprattutto per la comoda funzione ‘Stealth Mode’, la quale da’ la possibilità agli utenti di nascondere l’app stessa, in mondo da non renderla visibile durante l’utilizzo dello smartphone. Oltretutto, è disponibile anche un falso scanner di impronte digitali. 

Insomma, con il passare del tempo i nostri telefoni intelligenti sono diventati un vero e proprio tesoro di dati personali da proteggere e, anche in questo caso, la tecnologia ci viene incontro con lo scopo di rendere la nostra vita più semplice e sicura possibile.

Se anche tu ci tieni alla tua privacy, ti resta solo che scegliere l’app più giusta per te!

Leggi anche: