Come reinstallare Windows 10 senza perdere la licenza

Come reinstallare Windows 10 senza perdere la licenza

Windows 10 include un insieme di sistemi operativi per personal computer. In particolare, Windows 10 è stato progettato, sviluppato e lanciato dalla Microsoft ed appartiene al più vasto gruppo dei sistemi operativi Windows NT. Windows 10 è il successore di Windows 8.1 ed è stato diffuso il 29 luglio 2015. Ma, dal momento del lancio, Windows 10 è stato aggiornato di continuo, mentre, con il rilascio del sistema operativo Windows 11, disponibile dallo scorso 5 ottobre 2021, Microsoft ha annunciato che, pian piano, gli aggiornamenti diminuiranno.

Infatti, da Redmond hanno fatto sapere che il sistema operativo Windows 10 non riceverà più aggiornamenti a partire dal 14 ottobre 2025. Tuttavia, fin dal suo primo lancio, gli utenti hanno mostrato interazioni positive sul suo funzionamento. In particolare, dall’agosto 2016, questo sistema operativo ha conosciuto un incremento di utenti che l’ha portato, alla fine del 2018, a superare anche Windows 7. Nel marzo 2019, risultando il sistema operativo installato ed eseguito su 800 milioni di device, Windows 10 è risultato la versione più diffusa di Windows.

Come reinstallare Windows 10 senza perdere dati e programmi

Tuttavia, fin dal lancio di Windows 10, Microsoft ha illustrato che è possibile reinstallare Windows 10 e attivare Windows 10 dopo la reinstallazione senza perdere la licenza e senza la necessità di dover effettuare modifiche all’hardware del PC. Infatti, accedendo attraverso un profilo personale Microsoft, Windows 10 associa, in automatico, la licenza di Windows 10 all’account Microsoft. Questa associazione semplifica il lavoro di Microsoft.

Infatti, in questo modo, i server effettueranno una copia veloce di Windows 10, nel momento in cui si procede con una reinstallazione o un’installazione pulita del sistema operativo. Infatti, non esistono strumenti utili per effettuare il il backup della licenza di attivazione di Windows 10. Comunque, diventa possibile procedere con il backup della licenza, proprio nel momento in cui si esegue una copia attivata di Windows 10.

Dunque, è possibile reinstallare Windows 10 senza perdere la licenza e sullo stesso PC, evitando anche di dover inserire un codice Product Key. Qualora nel corso della reinstallazione di Windows 10 si visualizzi la richiesta di inserire il codice Product Key, sarà sufficiente premere Salta. Infatti, Windows 10 si attiverà automaticamente dopo aver connesso il computer ad Internet ed in seguito al completamento dell’installazione.

Prima di effettuare la reinstallazione di Windows 10 senza perdere la licenza sarà importante:

  • accedere alle impostazioni “\u0026 gt”;
  • aggiornare “\u0026 amp” e “sicurezza \u0026 gt”;
  • controllare lo stato di attivazione di Windows 10.

A questo punto, verrà visualizzato il messaggio “Windows è attivato con una licenza digitale collegata al tuo account Microsoft”, proprio perché la di Windows 10 è attiva ed è collegata al profilo Microsoft. Allo stesso tempo, se si sta usando un account locale, si visualizzerà il messaggio “Windows è attivato con una licenza digitale”.