Come ripristinare il Mac a una data precedente da backup

Come ripristinare il Mac a una data precedente da backup

26/11/2021 0 By vanexa95

Non capita spesso, ma per questioni pratiche potresti aver bisogno di ripristinare il tuo Mac a una data precedente. Ti farà piacere sapere che possiedi già all’interno del tuo dispositivo Apple tutto quello che ti serve per “ritornare indietro nel tempo” e riportare il tuo PC alle stesse impostazioni di ieri o di qualche giorno fa. Se possiedi già un backup, salta il prossimo paragrafo e vai direttamente alle istruzioni per ripristinare il Mac a una data precedente.

Creare un backup con Time Machine

Innanzitutto per ripristinate il Mac a una data precedente da backup, devi avere un backup su cui fondare il processo. Per fortuna, quando Time Machine è attivato, esegue automaticamente dei salvataggi giornalieri, settimanali e anche orari dei tuoi file, creando delle istantanee locali nel disco interno ma sarebbe più utile possedere dei backup in un hard disk esterno. Ecco come puoi farlo:

  1. Collega il disco rigido esterno al Mac e attiva il disco;
  2. Sul tuo schermo si apre una finestra, Scegli “Utilizza come disco di backup”;
  3. Vai sul Menù Apple;
  4. Cerca “Preferenze di sistema”;
  5. Seleziona “Time Machine”;
  6. Scegli “Seleziona disco di backup“;
  7. Clicca sul disco che vuoi utilizzare;
  8. (facoltativo) Seleziona la casella “Codifica Backup” se vuoi impostare una password per proteggere i tuoi dati;
  9. Vai su “Utilizza il disco” e il gioco è fatto.

N.B. Time Machine potrebbe aver bisogno di formattare il disco prima di salvare il backup, ti chiederà prima di confermare la formattazione.

Il processo potrebbe richiedere un po’ di tempo ma puoi utilizzare il tuo Mac nel frattempo. Da adesso in poi Time Machine effettuerà dei backup automatici. Una volta completato tutto puoi iniziare il ripristino del Mac

Ripristinare il Mac a una data precedente con backup

Siamo pronti ad attivare la macchina del tempo e riportare il Mac a una data precedente grazie al backup. Per riuscirci useremo “Assistente migrazione”, una funzionalità di fabbrica del tuo dispositivo. Segui tranquillamente questa guida perché prende spunto dalle linee guida fornite ufficialmente dalla Apple.

  1. Collega il tuo disco di backup al Mac;
  2. Apri “Assistente migrazione“;
  3. Selezione “Da un Mac, da un backup di Time Machine o da un disco di avvio“;
  4. Scegli il tuo backup;
  5. Clicca su “Continua”;
  6. Troverai un elenco di file, seleziona quelli che vuoi trasferire;
  7. Conferma il trasferimento cliccando su “Continua”

Attendi il tempo necessario per completare l’operazione, potrebbe passare anche qualche ora quindi non preoccuparti. Il tuo ruolo è finito, adesso la macchina del tempo farà il resto.