L’aggiornamento 6.36 di Yahoo Mail funziona anche su Mac M1

L’aggiornamento 6.36 di Yahoo Mail funziona anche su Mac M1

Recentemente, Yahoo ha diffuso un nuovo aggiornamento per la sua app Mail per iPhone e iPad, implementando anche il supporto ai Mac con chip M1, perché l’utente possa fruire di un’esperienza più diretta e veloce. Si tratta dell’aggiornamento 6.36 di Yahoo Mail che ora funziona anche su Mac M1, come annunciato dalla stessa azienda di Cupertino all’interno di un comunicato stampa, diffuso ed approfondito dalla piattaforma 9to5Google.

“L’app Yahoo Mail è ora disponibile per i Mac dotati di chip M1! È il modo migliore per provare l’e-mail su Mac e include incredibili funzionalità come: Annulla facilmente le iscrizioni, visualizza tutte le tue mailing list in uno spazio unico e cancella l’iscrizione con un semplice clic; Scheda allegati: trova facilmente gli allegati delle email ordinatamente organizzati in uno spazio unico e filtrali per foto e documenti; Aggiungi qualsiasi altro account: connetti gli account Gmail, Outlook o AOL e avrai tutto a portata di mano; Avvisi personalizzati: ricevi avvisi solo per le email che ti interessano”, recita il comunicato stampa ufficiale da parte di Yahoo Mail, in cui la piattaforma elenca le nuove funzionalità legate all’aggiornamento.

Pertanto, grazie all’aggiornamento 6.36, anche sui Mac che sono dotati di un processore M1 funzionerà Yahoo Mail. E questo rappresenta un grande vantaggio visto che, in diverse situazioni, questi device hanno mostrato difficoltà rispetto ai modelli con processore Intel, a causa della mancata compatibilità con il servizio di posta elettronica. Ma ora Yahoo ha risolto la criticità, trasferendo la sua app per le mail su Mac M1, grazie all’ultimo aggiornamento 6.36. Aggiornamento che ha implementato anche alcune delle “feature chiave per iPhone e iPad”. Lo svantaggio, però, sta nel fatto che l’applicazione non è fruibile sui Mac che basano il loro funzionamento su chip Intel, ma solo sulle tecnologie che lavorano con M1. Yahoo Mail per iPhone, iPad e Mac M1 si può scaricare gratuitamente dall’App Store e sul Mac App Store; l’applicazione porta la denominazione di “Progettata per iPad”.

Yahoo! Mail rappresenta un servizio di posta elettronica, targato dall’omonimo portale web, Yahoo! e lanciato l’8 ottobre 1997. Nel cuore degli anni ’90, la rete Internet crebbe a livelli esponenziali e questo conferì un valore strategico importante ai servizi di posta elettronica. Così, le più importanti aziende del comparto informatico iniziarono la corsa per l’acquisizione delle interfacce web utili per gestire la posta elettronica. Nell’ottobre 1997, Yahoo! acquistò Four11,”società che aveva sviluppato e lanciato RocketMail”; ben presto, questo fu implementato all’interno dei servizi offerti da Yahoo! stesso.

Nel 2002, i portali Yahoo! conobbero un primo restyling, grazie all’introduzione di un nuovo design grafico ed innovative funzionalità. Sempre nel 2002, ma nel mese di novembre, fu lanciata Yahoo! Mail Plus, un modello a pagamento del servizio, ma che metteva a disposizione dell’utente nuove opzioni ed era senza pubblicità. Attualmente, il servizio è disponibile in due versioni, free e business.