Come sbloccare le funzioni nascoste di Apple Watch

Come sbloccare le funzioni nascoste di Apple Watch

L’Apple Watch, dopo un inizio un po’ complicato, è diventato uno dei prodotti più desiderati dagli utilizzatori Apple ed è ormai un punto di riferimento anche nel settore degli orologi. Sappiamo che gli smartwatch stanno prendendo il posto degli orologi tradizionali, soprattutto grazie alle innumerevoli funzioni che propongono e che vanno ben oltre l’indicare la data e l’ora del momento. 

Dopo aver comprato un Apple Watch ed averlo messo in funzione, tra le prime cose che ci si chiede ci sta sicuramente “Quali app posso scaricare?” perchè si è alla ricerca di più strumenti a cui rifarsi per portare a termine delle azioni; molti non sanno, però, che ci sono diverse funzionalità nascoste all’interno dell’Apple Watch che spesso restano sconosciute anche per parecchi anni.

L’Apple Watch si integra perfettamente con tutti gli altri dispositivi dell’azienda di Cupertino per permettere ai suoi utilizzatori di tenere ogni aspetto sotto controllo. Ecco 4 funzionalità nascoste dell’Apple Watch:

  1. Monitorare il rumore ambientale: questa funzione, disponibile con l’aggiornamento software watchOS 6, ha lo scopo di monitorare i livelli sonori che ci circondano per inviarci una notifica nel caso in cui superano una determinata soglia per più di 5 minuti.  Per abilitare questa funzione bisogna solo aprire l’app Watch, fare clic su “Rumore” ed impostare la soglia ritenuta opportuna. 
  2. Attivare il rilevamento cadute: a partire dall’Apple Watch Series 4, i dispositivi sono in grado di rilevare eventuali cadute e la probabile impossibilità ad alzarsi. Nel caso in cui si dovesse cadere ed a seguito non si avessero abbastanza forze per alzarsi, l’Apple Watch sarà in grado di rilevare il periodo in cui si è stati fermi, capire che c’è qualcosa che non va e chiamare automaticamente i contatti di emergenza. In qualsiasi caso, l’orologio avvisa che sta per chiamare i servizi di emergenza, quindi se non dovesse essere necessario si potrà procedere manualmente ad annullare l’avvio della chiamata. Per attivare il rilevamento delle cadute bisogna avviare l’app Watch, fare clic su “Emergenza SOS” e attivare “Rilevamento caduta”. 
  3. Trovare il tuo iPhone: questa è una delle funzionalità più comode per trovare il proprio iPhone non solo in caso di furto, ma anche quando si smarrisce in casa propria o si dimentica il posto in cui lo si è lasciato. Per attivare questa funzione bisogna visualizzare il “Centro di controllo” e fare clic sull’icona a forma di campana per far emettere all’iPhone un suono molto acuto per essere ritrovato facilmente.
  4. Aggiungere le proprie iniziali al quadrante: su alcuni quadranti si può inserire fino ad un massimo di 5 lettere. Per impostare un monogramma bisogna avviare l’app Watch su iPhone, selezionare “Clock” e digitare le lettere che si vogliono aggiungere al quadrante.