Come smettere di fumare con le applicazioni per smartphone

Come smettere di fumare con le applicazioni per smartphone

La dipendenza dal fumo è difficile da sradicare. E, così, nonostante la buona volontà ed i tentativi che, spesso, si mettono in pratica, per molti smettere di fumare può diventare un’impresa titanica. Ad oggi, però, oltre al sostegno delle persone a cui si vuol bene, è possibile trovare un utile supporto anche nella tecnologia, compresa quella mobile. Infatti, grazie al cellulare, è possibile sapere come smettere di fumare con le applicazioni per smartphone. Ecco un elenco delle migliori app per smartphone che potrebbero aiutare a vincere la dipendenza dal fumo.

Per sapere come smettere di fumare con le applicazioni per smartphone potrebbe essere utile scaricare Quit Now!, disponibile per smartphone Android e iPhone iOS. Quit Now! è molto facile da usare; soprattutto, condivide in tempo reale tutti i progressi effettuati, grazie alla presenza di grafici e statistiche sempre aggiornate. Grazie a questi numeri, l’utente potrà controllare quante sigarette hanno risparmiato i polmoni, quanti soldi sono rimasti in più nel portafoglio ed i benefici per la salute. In particolare, Quit Now! si basa sugli indicatori forniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), in base ai quali vengono stilati i passi in avanti effettuati. In più, l’app offre una serie di progressi, fatti a step, che incoraggiano l’utente, al fine di vincere la sua dipendenza dalla nicotina. Quit Now, inoltre, consente di condividere sentimenti, incertezze e traguardi da raggiungere, sia usando l’app, sia la community. L’utente, poi, ha la possibilità di creare un proprio account, chattare con altri membri e confrontarsi.

Un’altra app utile per smartphone utile per smettere di fumare è Smoke Free, un’applicazione lanciata nel Regno Unito e che ha avuto subito molto successo. Anche Smoke Free mostra i progressi effettuati, aggiornamenti in tempo reale e statistiche settimanali. L’unico limite è che quest’applicazione non è fruibile per l’Italia e non ha il contatore in euro, ma soltanto in sterline. Nonostante l’attuale limitazione, Smoke Free vanta oltre un milione di download, più di 35000 recensioni molto soddisfacenti e una media che supera le 4 stelle su Google Play.

Un’altra app inglese per smartphone e che aiuta a smettere di fumare è Quit smoking – Smokerstop. Seppur manchi una versione in italiano, quest’app si presta anche per chi non ha una profonda conoscenza della lingua, perché è molto facile da usare. L’unico metodo su cui si basa è quello della motivazione. Infatti, Quit smoking – Smokerstop evidenzia i traguardi raggiunti, gl obiettivi economici perseguiti, i vantaggi per la salute, facendo leva sull’orgoglio dell’utente. Dal canto suo, quest’applicazione per smartphone per smettere di fumare vanta oltre 100000 download, numerose recensioni di utenti felici su Google Play e 4 stelle e mezzo di approvazione. Infine, la lista delle app per smartphone per smettere di fumare c’è Quitify per smettere di fumare. In particolare, Quitify aiuta a smettere di fumare, basandosi sui consigli messi a disposizione dalla Aecca e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Si tratta di statistiche di carattere medico-scientifiche, che informano l’utente sui rischi di contrarre malattie tumorali ed altre tipologie legate alla dipendenza dal fumo. Grazie all’ultimo aggiornamento del 2017, Quitify per smettere di fumare offre un forum di condivisione delle domande e delle informazioni.