Bitcoin Bitcoin 3.09% $33710.3
3.09%
22782.05 BTC $632572674048.00

Con Windows 365 nasce la categoria del Cloud PC

Con Windows 365 nasce la categoria del Cloud PC

15/07/2021 0 By fogliotiziana

Il colosso di Redmond ha appena annunciato l’arrivo di Windows 365, che per dirla con Satya Nadella, amministratore delegato di Microsoft, rappresenta la nascita di una nuova categoria di computer, quella del Cloud PC. Un progetto che i rumor avevano anticipato esattamente un anno fa e che presto diventerà realtà.

Con Windows 365 gli utenti potranno accedere a una copia virtuale del PC attraverso il cloud di Azure, con impostazioni, contenuti e applicazioni sempre sincronizzati, oltre che personalizzati. Il lancio è fissato per il 2 agosto e inizialmente questa soluzione sarà riservata esclusivamente alle imprese, ma una versione consumer non tarderà ad arrivare, forse già entro la fine di quest’anno.

Lo sviluppo di Windows 365 ha preso il via ancora prima che la pandemia spingesse lo smart working su larga scala e oggi sembra la soluzione perfetta per combinare versatilità, semplicità e sicurezza. Il Cloud PC offre, infatti, la possibilità di “trasformare qualunque dispositivo – come ha spiegato Jarede Spataro, Corporate Vice President di Microsoft – in uno spazio di lavoro digitale personalizzato, produttivo e sicuro”.

Windows 365 consentirà di scegliere tra Windows 10 e Windows 11, quando quest’ultimo sarà disponibile. Tra i dispositivi compatibili ci sono i PC con Windows, ma anche computer con macOS e prodotti basati su Android e iOS. Le configurazioni basate su Azure Virtual Desktop (per le formule Business ed Enterprise) saranno in totale 12. Ogni Cloud PC disporrà di una CPU, 2 GB di RAM e 64 GB di storage nella sua versione base, raggiungendo otto CPUs, 32 GB di RAMe 512 GB di storage in quella più potente.