Continua a crescere Netlify, l’app di costruzione di siti web

Continua a crescere Netlify, l’app di costruzione di siti web

29/11/2021 0 By vanexa95

Netlify è una società di cloud computing con sede a San Francisco che offre servizi di hosting e backend serverless per applicazioni web e siti web statici. La compagnia, fondata nel 2014, fornisce hosting per siti web i cui file sorgente sono archiviati nel sistema di controllo della versione Git e trasformati in file di contenuti web statici. Dati i limiti del modello statico la società ha ampliato i suoi servizi includendo sistemi di gestione dei contenuti e funzionalità interattive per gestire i siti web. La sua crescita non si è più arrestata e adesso ha raccolto 105 milioni di dollari.

In poche parole Netlify è una piattaforma che costruisce, distribuisce e ospita i siti web. L’azienda è stata valutata due miliardi di dollari. Recentemente ha ricevuto questo finanziamento di 105 milioni da una serie di società di capitali di rischio. La maggiore è stata Bessemer Venture Partners. Questo ha permesso a Netlify l’acquisizione di OneGraph, strumento per la creazione di integrazioni con servizi di terze parti, per una somma non divulgata.

Christian Bach e Mathias Biilmann Christensen, i fondatori di Netlify, in un intervista per VenturaBeat, hanno dichiarato di credere fortemente nel loro progetto di innovazione.  Secondo Billmann la pandemia ha dato una forte spinta al processo di spostamento sul web che tutte le società pian piano stanno seguendo. Lui vede il punto di forza della propria azienda nell’accessibilità agli sviluppatori al backend dell’interfaccia fornita all’utente. Importante anche la possibilità di collegare direttamente il repository di codice preferito e di non necessitare di host.

Per Christian Bach il più grande elemento di differenziazione di Netlify è la sua piattaforma componibile, collegabile, e non legata ad una singola tecnologia. 

Sicuramente l’acquisizione di OneGraph, da questo punto di vista, migliora ancora l’accessibilità della piattaforma. OneGraph è una potente piattaforma GraphQL per la connessione di API e servizi. In pratica permette la connessione dei servizi di terze parti alle applicazioni web.

Netlify, inoltre, sta lavorando attivamente per l’innovazione di Jamstack, il nuovo standard di architettura per i siti web, progetto per il quale ha stanziato solo qualche settimana fa dieci milioni di dollari (qui l’annuncio).