Cosa fare se il tuo account non è visibile su Instagram

Cosa fare se il tuo account non è visibile su Instagram

08/03/2021 0 Di nicolacuna

Per quanto, ultimamente, Instagram sembra stia lasciando il posto a TikTok, perlomeno tra i più giovani, ricopre ancora un ruolo fondamentale nel mondo dei Social Media, che sia utilizzato a livello personale o a livello aziendale, in termini di visibilità ma anche di e-commerce. 

Lo stesso Facebook, per quanto all’apparenza sembra abbia indirizzato il suo target su una fascia d’età particolarmente diversa, incentrata maggiormente sui cosiddetti “boomer”, in realtà risulta ancora fondamentale per la divulgazione delle informazioni in particolar modo, e per quel che riguarda la presenza online, necessaria per chiunque (soprattutto in termini aziendali e lavorativi). Di certo, l’utilizzo di Facebook è cambiato nel corso di questi ultimi anni, e si è ridimensionato in quanto l’ascesa di Instagram (e, come detto precedentemente, ora anche di TikTok) ha ri-distribuito la pubblicazione di contenuti, del target e del tempo speso sui vari Social network sites.

Per restare nel mondo di Instagram, comunque, potrebbe capitare di incappare in una qualche “disavventura” come può essere la possibilità di non vedere visibile sulla piattaforma il proprio account. Se dovessi notare, dunque, che il tuo account Instagram, improvvisamente, non risulti più visibile, è probabile che tu, per errore, abbia disattivato temporaneamente il tuo profilo Instagram. Questa opzione è l’unica in grado di rendere il tuo profilo Instagram praticamente invisibile a tutti gli altri utenti, proprio perché è come se non esistesse più. 

La temporaneità della disattivazione, però, fa sì che tu possa riattivare il profilo a tutti gli effetti e in qualsiasi momento, senza perdere nulla in termini di contenuti postati, follower e following. Dunque, nel caso in cui tu avessi disattivato per errore il tuo account Instagram per riattivarlo, ti basterà effettuare nuovamente il login alla piattaforma, indifferentemente che sia da computer o più comodamente da dispositivo mobile (Smartphone e Tablet). 

A questo punto, riceverai un messaggio di benvenuto dallo stesso Instagram che certificherà il tuo avvenuto ritorno sulla piattaforma. Nell’eventualità in cui tu abbia, invece, cancellato il tuo profilo per sempre, non tutto è perduto. 

Instagram, infatti, dà sempre l’opportunità di ritornare sui propri passi ed evitare la cancellazione di un profilo, proprio nel caso in cui questo sia accaduto per errore e non per pura convinzione. Anche in questo caso, hai la possibilità di recuperare in toto il tuo profilo Instagram effettuando l’accesso nei successivi trenta giorni. Se invece il login non sarà effettuato in questi termini allora l’account potrà considerarsi a tutti gli effetti cancellato, senza avere più la possibilità di alcun recupero. 

A quel punto la sola opzione che ti resta, sarebbe quella di iscriversi nuovamente su Instagram attraverso un nuovo profilo, e ricominciare di sana pianta tutte le tue attività, nei termini di contenuti postati, di follower e following.

Leggi anche: