Gli utenti si arrabbiano contro Microsoft per aver integrato l’app “acquista ora, paga dopo” in Edge

Gli utenti si arrabbiano contro Microsoft per aver integrato l’app “acquista ora, paga dopo” in Edge

01/12/2021 0 By fogliotiziana

Ultimamente Microsoft ha fatto miracoli per invertire le sorti di Edge, ma gli utenti sono tutt’altro che soddisfatti dell’ultima funzionalità del browser: l’opzione “acquista ora, paga dopo” (BNPL) nel suo browser Web Edge (negli Stati Uniti).

Microsoft aveva annunciato alcune settimane fa, che prevedeva di creare l’app Zip direttamente nel suo browser Edge. Il servizio di finanziamento a breve termine offre agli utenti la possibilità di registrarsi sulle pagine di pagamento quando si inserisce il numero della carta di credito. In alcuni casi viene visualizzato anche come prompt in una pagina Web.

Zip appare quando Edge rileva che stai per acquistare qualcosa con un prezzo compreso tra $ 35 e $ 1.000. Non è previsto alcun pagamento anticipato ed è tutto senza interessi: effettui solo quattro pagamenti in sei settimane. Zip addebita $ 1 per pagamento, che aggiunge $ 4 al costo totale, e mentre è un buon affare quando paghi $ 1.000, è l’11% in più quando acquisti qualcosa per $ 35.

Gli utenti Edge hanno la possibilità di selezionare Zip come metodo di pagamento predefinito e possono collegare i propri account Microsoft alla società di prestito per accelerare il processo di richiesta. Microsoft scrive sulla sua pagina di supporto che qualsiasi commerciante che non desidera utilizzare il servizio dovrà contattare l’azienda di Redmond per rinunciare.

L’arrivo di Zip non è stato accolto a braccia aperte da tutti, anzi… per molti utenti, infatti, la nuova funzionalità non dovrebbe essere nativa di un browser, ma piuttosto essere considerata come un’estensione.

Microsoft, una società che vale più di $ 2 trilioni, ha affermato che “non addebita una commissione per collegare gli utenti ai fornitori di prestiti“, ma ha rifiutato di dire se riceve altre forme di compensazione dalle società di prestito.

L’aggiunta di Zip rappresenterebbe anche un rischio per la sicurezza. Inoltre, ha il potenziale per mettere alcune persone in difficoltà finanziarie.