Guida Google per velocizzare un telefonino Android

Guida Google per velocizzare un telefonino Android

Può capitare, dopo diverso tempo di utilizzo, che il tuo smartphone Android non sia più veloce come l’inizio, costringendoti ad aspettare anche alcuni minuti per riuscire a portare a termine delle semplici operazioni. Impiega molto tempo per aprire delle pagine Web, risulta difficile passare da un’applicazione all’altra ed anche usare una delle più popolari app di messaggistica istantanea diventa frustrante; purtroppo capita a molti utilizzatori, ma seguendo alcuni piccoli accorgimenti si può cercare di migliorare il telefonino. 

Per prima cosa, se non l’hai già fatto, ti consiglio di scegliere un buon antivirus per Android sia per proteggere i tuoi dati personali che per ottenere un particolare riscontro positivo anche in termini di velocità di utilizzo. A questo punto, prima di procedere con la lista delle possibili operazioni da effettuare per cercare di velocizzare il telefonino, verifica le impostazioni di rete e di connessione poiché spesso la lentezza del dispositivo deriva da una connessione a Internet mediocre che non permette una prestazione efficace; se questo tipo di problema dovesse persistere, puoi provare a contattare l’amministratore di rete, i provider di servizi Internet o l’operatore di telefonia mobile con cui hai stipulato un contratto. 

Vediamo i consigli di Google per velocizzare un telefonino Android:

  • Riavviare lo smartphone. A volte un semplice riavvio può risolvere problemi di lentezza; per procedere, sulla maggior parte dei telefoni, bisogna tenere premuto il tasto di accensione per circa 30 secondi ed attendere che si riavvia automaticamente, mentre per alcuni modelli potrebbe essere necessario premere “Riavvia” sullo schermo.
  • Verificare eventuali aggiornamenti Android. Apri l’app “Impostazioni” sul tuo dispositivo e nella parte inferiore seleziona “Sistema”. Scorri fin quando non vedi “Avanzate”, poi fai clic su “Aggiornamento di sistema” per visualizzare lo stato dell’aggiornamento. Nel caso in cui è disponibile una nuova versione procedi seguendo i passaggi mostrati sullo schermo.
  • Liberare spazio di archiviazione. Aprendo le “Impostazioni” del tuo dispositivo, potrai controllare la quantità di spazio di archiviazione del telefonino che, quando è molto ridotta, può portare a problemi di lentezza; solitamente gli smartphone oppure i tablet Android iniziano ad avere problemi quando hanno meno del 10% di spazio di archiviazione libero (clicca qui per scoprire come liberare spazio).
  • Verifica eventuali aggiornamenti delle app. Per farlo apri l’app del Google Play Store, in alto a destra fai clic sull’icona del tuo profilo. Una volta entrato nella tua area personale, seleziona “Gestisci app e dispositivo” e nella sezione “Aggiornamenti disponibili” puoi scegliere se procedere aggiornando tutte le applicazioni che lo richiedono oppure solo un’app specifica.