Bitcoin Bitcoin 3.52% $43154.92
3.52%
57640.48 BTC $812268650496.00

Hyundai Ioniq 7, il SUV elettrico rivale di Range Rover

Hyundai Ioniq 7, il SUV elettrico rivale di Range Rover

07/09/2021 0 By Redazione

Se diamo credito alle indiscrezioni che circolano sul web e alle prime immagini del SUV elettrico Hyundai Ioniq 7, possiamo pensare che a Whitley, nel quartier generale della Jaguar Land Rover, qualcuno si stia preoccupando non poco. Infatti, le immagini del nuovo modello di SUV elettrico della casa coreana Hyundai ci mostrano un veicolo completamente elettrico che, nelle linee, somiglia molto alla storica Range Rover. Sicuramente, oltre all’estetica e ai sette posti su tre file che dovrebbero essere disponibili in un abitacolo lussuoso, quello che potrebbe preoccupare di più non solo la casa inglese ma tutti i produttori di SUV di lusso, è quello che la Hyundai Ioniq 7, il terzo modello della gamma di veicoli elettrici a batteria Ioniq del marchio coreano, potrebbe nascondere sotto la pelle.

Hyundai tecnologia

La tecnologia E-GMP

La piattaforma scalabile per veicoli elettriciE-GMPdi Hyundai-Kia per auto elettriche lascia abbastanza libertà nella larghezza del veicolo, vincolata dalle dimensioni del modulo batteria, e nella lunghezza del passo. Senza vincoli restrittivi nelle dimensioni il fattore determinante il successo del veicolo dipenderà dalle misure della batteria scelta dai progettisti. Se pensiamo che il crossover Ioniq 5 che dovrebbe arrivare sul mercato nel 2022 è già quasi 25 centimetri più lungo del SUV a sette posti Hyundai Santa Fe, possiamo immaginare gli sviluppi del progetto, che è previsto sul mercato per il 2024. Una batteria completamente piatta, nel pavimento del veicolo, potrebbe essere capace di offrire anche 100kWh di energia con un’autonomia di circa 650 chilometri ai quali, in soli 5 minuti, sarà possibile aggiungerne un altro centinaio grazie alla ricarica rapida. Il capo dello sviluppo dell’architettura elettronica di Hyundai non esclude nemmeno la possibilità di una ricarica wireless, attualmente in fase di sviluppo.

Hyundai Ioniq 7: dentro l’abitacolo

La tecnologia E-GMP di Hyundai consentirà non solo di avere autonomia e prestazioni eccellenti (per la la configurazione a doppio motore dello Ioniq 5, che attualmente eroga fino a 301 CV e 605 Nm di coppia e capacità 4WD, si parla 5,2 secondi da 0 a 100 Km/h) ma anche di disponibilità di spazio che chi si occuperà dell’interno potrà distribuire per offrire al conducente e ai passeggeri praticità e comodità. Sullo Ioniq 7 possiamo immaginare, quindi, una sorta di salotto a quattro ruote motrici con un occhio alla praticità e uno al lusso. Ovviamente anche la tecnologia avrà il suo ruolo che, grazie all’accordo già in essere, potrebbe vedere installata la nuova piattaforma software Nvidia Connected Drive con funzionalità di aggiornamento over-the-air che Hyundai ha annuncia già montata sulle sue nuove auto a partire dal 2022. Lo stile esterno sarà caratterizzato quasi sicuramente da linee forti e squadrate che, in ogni caso, cureranno l’aerodinamica e la silenziosità. Anche la distribuzione degli spazi interni sarà curata, si parla di un vano sotto il pianale per i cavi di ricarica e un ampio spazio per i bagagli. Hyundai ha già confermato che Ioniq 7 arriverà nel 2024, quindi possiamo immaginare che le forme definitive potremo vederle molto presto, nel 2022 o, al massimo nel 2023.