I Maneskin sono diventati la band più popolare tra i bambini su Internet

I Maneskin sono diventati la band più popolare tra i bambini su Internet

L’azienda russa Kaspersky, specializzata in sicurezza informatica e digital privacy, ha effettuato uno studio sulle passioni e sulle necessità dei bambini, registrate nel corso dell’estate 2021. A partire dai dati raccolti in anonimo (ricerche, app Android più usate, siti web più visitati) e restituiti in modo volontario da parte degli utenti “Kaspersky Safe Kids”, è emerso che una delle passioni più coltivate dagli adolescenti nel corso dell’estate 2021 è stato l’ascolto della musica. Infatti, quasi un quinto delle ricerche realizzate su  YouTube, il 18,4%, ha rimandato alla visione dei videoclip degli artisti del momento.

In particolare, lo studio ha rivelato che la vittoria dell’Eurovision Song Contest da parte dei Maneskin ha permesso alla band rock italiana di diventare la più popolare ed amata da bambini e ragazzi su Internet. Le canzoni più ricercate dei Maneskin sono state Beggin’, I wanna be your slave e Zitti e buoni, il pezzo con cui la band ha conseguito la vittoria all’Eurovision. Insieme ai successi della bamnd, un altro brano molto popolare e ricercato quest’estate da parte dei bambini e dei ragazzi è stato Astronaut In The Ocean di Masked Wolf, con Ariana Grande e Lil Nas X a rappresentare i due artisti più ascoltati.

Ancora dalla ricerca portata avanti da Kaspersky, è emerso che i bambini e i ragazzi hanno effettuato molte ricerche finalizzate all’acquisto dei Simple Dimple e dei Pop It, i due giochi “anti – stress” più in voga del momento e per i quali sono state scritte anche delle canzoni. Canzoni che sono diventate virali su Tik Tok e hanno riscosso un buon numero di visualizzazioni su YouTube.

E la Web Content Analysis Expert di Kaspersky Anna Larkina, commentando i risultati dello studio, ha affermato: “La ricerca ha mostrato che i bambini non cambiano frequentemente le loro preferenze e continuano a guardare le stesse tipologie di contenuto, cambiando però i soggetti principali. Ad esempio, i rocker italiani Måneskin sostituiscono i BTS e il gioco Friday Night Funkin’ supera Among Us”, sottolineando come “oggi ai bambini interessa più la musica che lo sport” perché, ha concluso la Larkina, “anche eventi globali come Euro 2020 e le Olimpiadi di Tokyo non sono riusciti a catturare la loro attenzione”.

Dando ancora un’occhiata ai dati diffusi dall’azienda russa, è emerso che i bambini fruitori dei device Android hanno speso la maggior parte del proprio tempo su YouTube, facendo registrare il 32,9% delle risposte, seguito da TikTok per il 19%, che ha superato WhatsApp, in grado di attestarsi al 16%.

Infine, i dati dello studio mostrano come le attività online che hanno coinvolto i bambini nel corso dell’estate 2021 sono state nuovamente la visione dei video e di YouTube, dove i teenager hanno cercato i tutorial per i videogiochi (32,3%), soprattutto per Let’s Play, con particolare predilezione per SSundee e MrBeast Gaming. Con il 25,9% delle preferenze, Minecraft è stato il game più fruito dell’estate, seguito da Brawl Start (4,9%) e da Roblox (4,6%).