Incidenti stradali, come evitarli con la tecnologia

Incidenti stradali, come evitarli con la tecnologia

08/08/2022 0 By Rosy Chianese

I dati Istat del novembre 2015 hanno rilevato che nel 2014 in Italia si sono verificati 177.081 incidenti stradali che hanno causato purtroppo 3.381 morti e 251.147 feriti. Nonostante gli incidenti sembrano essere diminuiti rispetto al 2013, stiamo parlando sempre di dati allarmanti e, proprio per questo, tante aziende che producono automobili stanno effettuando degli studi per trovare delle tecnologie per rendere più sicure le auto.

Questo perché con l’utilizzo di nuove tecnologie che incrementano la sicurezza stradale molti incidenti potrebbero non verificarsi ed è per questo che le società di automotive stanno attuando degli investimenti economici per realizzare nuovi strumenti che possano salvare vite e migliorare la guida rendendola ancora più piacevole.

Rilevamento della stanchezza

Dagli studi fatti è emerso che tra i motivi principali degli incidenti stradali c’è la stanchezza di chi guida. La Volkswagen ha, infatti, realizzato un Rilevatore stanchezza conducente che, in base ad un’analisi di dati come orario, durata del viaggio, chilometri fatti e velocità dell’auto, segnala al guidare sui probabili pericoli che ci possono essere nel continuare il viaggio senza soste.

Guida assistita

Se sei amante dei videogiochi ti sarà capitato di metterti alla guida di un simulatore e di avere frenata e sterzata assistita, l’intelligenza artificiale dà una mano al gamer a collocare in modo corretto la traiettoria. Questo oggi può avvenire, grazie all’uso delle nuove tecnologie, anche sulle auto. Con i sensori e i radar presenti sulle automobili, puoi evitare gli incidenti stradali, il Lane Change Assist infatti consente a chi guida di cambiare corsia non invadendo il senso opposto di marcia e il DWS trova la distanza corretta tra due auto.

Cintura di guida virtuale

Servendosi della realtà aumentata si può avere il controllo di tutto quello che si verifica vicino alla tua auto. Basta inserire le applicazioni che ci sono negli store online sul tuo smartphone che diventerà il tuo assistente di guida e con i sensori che hai installato l’app ti avviserà se dovessero esserci situazioni pericolose o ostacoli lungo il percorso.

Active Cruise Control

Molto importante è avere la distanza corretta per evitare di fare incidenti stradali considerato che i tamponamenti che si fanno son le auto che ci precedono sono molto diffusi. Con l’aiuto dell’Active Cruise Control che ha dei sensori che fanno in modo di capire quale è la distanza corretta e ridimensionano la velocità di guida. Puoi anche selezionare la velocità massima che preferisci in modo tale che l’auto la mantenga automaticamente.

Controllo automatico dei fari

Molto importante è l’accensione dei fari anabbaglianti o abbaglianti quando inizia a diminuire al luce. A volte si sbaglia a utilizzare gli abbaglianti e si rischia di accecare chi arriva in senso opposto, ma con l’uso del controllo automatico dei fari sarà la tua auto a calibrare la potenza della luce in base all’ora, all’illuminazione e alle auto che arrivano in senso opposto.

Ti consiglio di leggere anche…

IoT ed incidenti stradali: come monitorare lo stress dei conducenti

Guidare in estate, 5 consigli per evitare rischi

I migliori accessori tech per automobili, dove trovarli