Bitcoin Bitcoin 4.88% $33893.06
4.88%
22198.40 BTC $636010430464.00

Inviare Via Gmail Una Cartella Condivisa Su Google Drive

Inviare Via Gmail Una Cartella Condivisa Su Google Drive

24/12/2020 0 By nicolacuna

Più dell’invio di una semplice email, Google Drive ti dà la possibilità di inviare dei documenti modificabili, oltre che di sola lettura, inserendoli in una sorta spazio comune tra chi invia e chi riceve il file, con la possibilità di lavorarci insieme e parallelamente.

Mi spiego meglio, se sei tu a condividere una cartella su Google Drive, i colleghi a cui hai deciso di inviarla hanno due possibilità:

  1. Organizzare, aggiungere, modificare qualsiasi file all’interno della cartella condivisa online, oltre che aggiungere altri file alla cartella. E’ sufficiente aver eseguito l’accesso ad un account Google.
  2. Solo visualizzare, senza poter apportare modifiche alla cartella condivisa

La comodità di un servizio del genere, infatti, è proprio quella di poter ottimizzare il tempo e la distanza, attraverso un lavoro quasi simultaneo su determinati documenti da condividere e da stilare, oltre alla grande opportunità di inviare file pesanti con Google Drive, che diversamente non sarebbe possibile condividere. 

E’ bene sottolineare come l’utilizzo dello spazio di archiviazione viene, però, attribuito a colui che ha caricato il file e non a chi ha creato la cartella. In questo modo, a seconda di chi carica determinati tipi di file, lo spazio di archiviazione viene suddiviso equamente senza penalizzare totalmente chi organizza e gestisce il lavoro creando le varie cartelle e sottocartelle.

Ecco, ora che abbiamo capito il grande vantaggio che dà questa funzionalità di Google, vediamo tecnicamente quali passaggi svolgere per inviare una cartella condivisa su Google Drive

Innanzitutto, devi sapere che prima della condivisione delle cartelle puoi scegliere con chi condividere. Infatti, hai tre opzioni: scegliere delle persone specifiche; oppure, fornire ad altre persone un link alla cartella in modo che tu non debba inserire l’indirizzo email di ogni persona che voglia accedere alla cartella; infine, scegliere un gruppo di Google Gruppi.

Condividere con persone specifiche: 

  1. Apri drive.google.com sul computer.
  2. Scegli la cartella che vuoi condividere e cliccaci sopra.
  3. Quindi clicca su Condividi.
  4. Digita l’indirizzo email o il gruppo di Google Gruppi con cui vuoi condividere la cartella.
  5. Ora clicca la freccetta rivolta verso il basso, per scegliere le impostazioni di condivisione della cartella su Google Drive.
  6. Clicca su Invia. Gli utenti che hai scelto riceveranno una email per accedere alla cartella condivisa su Google Drive.

Condividere un link alla cartella:

  1. Apri drive.google.com sul computer.
  2. Scegli la cartella che vuoi condividere e cliccaci sopra.
  3. Quindi clicca su Condividi.
  4. In alto, sulla destra, clicca su Ottieni link condivisibile.
  5. Ora clicca la freccetta rivolta verso il basso, vicino a  Chiunque abbia il link.
  6. Imposta se chi riceve il link può modificare la cartella o solo visualizzarla.
  7. Copia e incolla il link in un’email o in qualsiasi modo tu voglia condividerlo.

Condividere con un Gruppo di Google Gruppi:

  1. Crea un gruppo di Google Gruppi.
  2. Aggiungi membri al gruppo.
  3. Condividi il file o la cartella con il gruppo.

Beh, che dire se non che si tratta di una grande comodità in più, specialmente in un periodo in cui lo Smart Working ha preso il sopravvento su tutto? Non perdere altro tempo e corri a caricare i tuoi file su una cartella condivisa di Google Drive!