iOS 16, cosa cambia e anticipazioni su tvOS 16

iOS 16, cosa cambia e anticipazioni su tvOS 16

Nel corso dell’Apple Worldwide Developers Conference, l’azienda di Cupertino ha presentato ed annunciato anche il tvOS 16, il sistema operativo riservato alla Apple TV. tvOS16 sarà compatibile con tutte le versioni della Apple TV HD e Apple TV 4K, mentre il primo dispositivo Beta del tvOS16 è stato lanciato il 7 giugno 2022. L’aggiornamento software del tvOS16 sarà dotato di molte novità e funzionalità interessanti.

iOS 16, cosa cambia

Gurman aveva già segnalato una serie di novità in merito al nuovo sistema operativo iOS 16, dal monitoraggio della salute al sistema di gestione delle notifiche, oltre a significativi miglioramenti per la schermata di blocco. La nuova release di iOS, infatti, supporterà la funzionalità Always On Display, che consente di visualizzare informazioni importanti sul telefono anche quando è in stand-by.

Apple tvOS16, anticipazioni

Per prima cosa, il tvOS16 presenta la “connettività cross-device”, permettendo un’integrazione della Apple TV con le applicazioni dedicate agli iPhone, agli iPad e all’Apple Watch. In questo modo, l’utente potrà vivere un’esperienza d’uso molto più personale e conforme a quelle che sono le sue necessità ed esigenze. Dunque, questa funzionalità apre opportunità interessanti, in grado di soddisfare al meglio ogni necessità.

Infatti, grazie alla presenza della connettività cross – device, il tvOS16 potrà proporre allenamenti su misura su Apple TV, a secondo delle statistiche estrapolate dal sensore di movimento dell’Apple Watch; potrà restituire indicazioni in live sull’iPhone, nel corso della visualizzazione di un video sul televisore; potrà integrare un’applicazione, in modo che essa possa supportare il gameplay.

Allo stesso modo dello iOS 16 e dell’iPadOS 16, anche tvOS 16 sarà dotato del “supporto ampliato ai controller da gioco”, con riferimento ai controller di gioco Bluetooth aggiuntivi. A tal proposito, il tvOS16 supporta i Joy-Con e il Pro Controller di Nintendo. Inoltre, il tvOS16 presenta il supporto HDR10+ ed aggiornamenti interessanti al sistema per gli account utente nelle app Apple TV.

Grazie a questa funzionalità, l’azienda di Cupertino ha fatto sapere che, procedendo con la memorizzazione delle credenziali all’interno di un portachiavi condiviso, gli utenti non dovranno effettuare un nuovo accesso tutte le volte e scegliere il giusto account, all’avvio di un’applicazione presente su un Apple TV. tvOS 16 offre anche il supporto Matter, uno standard utile per poter collegare tutti gli accessori della casa smart.

Grazie a Matter, questi potranno cooperare e collaborare senza interrompere la loro attività, interagendo su diverse piattaforme, HomeKit di Apple, Alexa di Amazon e molte altre. Al momento, queste sono le funzionalità di cui si ha notizia. Ma, di certo, molte altre opzioni accompagneranno il tvOS16, con lo svelamento delle alti comandi nelle versione Beta nel corso dei prossimi mesi. Infine, in occasione del WWDC 2022 del 6 giugno, la Apple ha annunciato anche altre interessanti novità software e hardware, che coinvolgeranno sicuramente esperti ed appassionati, utili per migliorare la loro esperienza d’uso dei device del colosso di Cupertino.