Le migliori applicazioni per stampanti 3D su cellulare

Le migliori applicazioni per stampanti 3D su cellulare

04/09/2020 0 Di giuliamercurio

La scansione 3D con uno smartphone è un’ottima alternativa alle apparecchiature per la scansione che hanno un prezzo più elevato. Con un po’ di attenzione, è possibile ricreare alcuni degli oggetti fisici preferiti.

Vediamo quindi un elenco di applicazioni per smartphone. L’elenco è composto da app che utilizzano lo smartphone solo per la scansione, senza bisogno di un hardware aggiuntivo. Anche se l’hardware aggiuntivo consente di ottenere scansioni migliori.

Prima di vedere le app nello specifico, è importante tenere a mente quanto segue quando si utilizzano le app per smartphone per la scansione 3D:

  • Tempo: è probabile che si passi molto tempo a cercare di far funzionare molte di queste app, e questo può essere frustrante per le persone che vogliono solo una buona scansione.
  • Sforzo: Per estrarre la migliore qualità possibile dalle scansioni 3D, di solito è necessario un ritocco nel software.
  • Risultati: Immagini di scarsa qualità sono un problema comune con le attuali app per scanner 3D, poiché molti smartphone non dispongono dell’hardware necessario per una buona scansione.

Tecnologia e sistemi operativi

La maggior parte delle applicazioni di scansione 3D si basa sulla fotogrammetria, dove diverse immagini dello stesso oggetto vengono scattate da diverse angolazioni per ottenere una visione a 360° dell’oggetto in questione. Un algoritmo di fotogrammetria elabora le foto – sull’ app stessa o tramite un servizio cloud – prima di “unirle” insieme per formare un modello 3D.

Rispetto ad Android, Apple sembra più impegnata nella scansione 3D. L’azienda equipaggia i suoi ultimi dispositivi con hardware di scansione 3D spot-on, trasformando i suoi gadget di fascia alta in potenti scanner 3D.

Scandy Pro

Costo: Nessuna, ma si è limitati ad una scansione alla settimana. E’ possibile abbonarsi settimanalmente, mensilmente o annualmente

Piattaforme: iOS (12.0 o successive)

Valutazione: 4,4 stelle

Numero di valutazioni: 550+

Destinatari: Novelli, professionisti, appassionati di stampa 3D, creatori di contenuti AR/VR

Scandy Pro è un’applicazione di scansione 3D completa che utilizza la funzione TrueDepth sui dispositivi iOS più recenti. Scandy Pro è anche in grado di scansionare piccoli oggetti e persino mobili.

Le mesh in uscita sono a colori e possono essere visualizzate in tempo reale durante la scansione. L’app è molto facile da usare ed è anche esteticamente piacevole. Altre caratteristiche aggiuntive includono la visualizzazione AR, formati di file multipli per l’esportazione, l’integrazione di Sketchfab e persino un editor integrato per perfezionare le nuvole di punti e le mesh dopo la scansione.

Qlone

Costo: Nessuno, ma per esportare i files è necessario spendere crediti, che sono equiparati a soldi. Esportare una scansione costa poco meno di un euro.

Piattaforme: iOS (9.0 o successivo), Android (7.0 e successivi)

Valutazione: 4,1 stelle (Apple); 2,7 stelle (Google Play)

Numero di valutazioni: 600+ (Apple); 1.000+ (Google Play)

Destinatari: Appassionati di stampa 3D, educatori STEM, creatori di contenuti AR/VR, showcasers di eCommerce

A prima vista, Qlone, di EyeCue Vision Technologies, sembra sorprendente: visualizzazione AR integrata, facile esportazione in Sketchfab, e persino una guida AR per aiutarvi nella scansione.

Prima di iniziare la scansione, dovrete stampare il tappetino Qlone. La scansione stessa è semplice: Basta premere il pulsante più e poi spostare il telefono o l’oggetto fino a quando la cupola AR non è libera. Una volta che il software ha reso il modello, ed è possibile colorarlo ed esportarlo.

Un’altra caratteristica di Qlone è che si possono effettuare scansioni in più di una posizione, e le fonderà per una migliore scansione. Anche se questa caratteristica aiuta a volte, le scansioni di solito vengono fuori con caratteristiche deformate, in particolare una parte superiore distorta.

Uno degli inconvenienti di Qlone è la scarsa qualità di alcune scansioni. Anche se alcune sono riconoscibili, alcuni modelli più piccoli non sono altrettanto buoni. Più il vostro oggetto riempie la cupola AR, migliore sarà la scansione.

Sony 3D Creator

Costo: Gratuito

Piattaforma: Android (da 8.0 in su)

Valutazione: 4,5 stelle

Numero di valutazioni: oltre 2.600

Destinatari: Novizi

3D Creator può trasformare oggetti e persone in modelli 3D ad alta risoluzione. A seconda di ciò che si vuole scansionare, l’App vi aiuterà a ottenere una grande scansione perché ha diverse modalità di scansione, vale a dire cibo, testa, viso, selfie e libertà. L’app era un’esclusiva per i dispositivi Xperia, ma Sony l’ha resa disponibile anche per altri dispositivi Android.

La Sony 3D Creator App di Sony vi dà la libertà di creare un modello 3D del vostro viso utilizzando la telecamera frontale. Se volete, potete condividere il vostro modello sui social media o stamparlo a casa.

La “Post-scan cloud processing” consente di eseguire il rendering di modelli 3D con risoluzione 4K, permettendo una migliore definizione dei dettagli e un maggiore realismo. Lo scanner ha anche effetti AR che vi permettono di dare vita alle vostre scansioni come avatar 3D. Quando non vi sentite soddisfatti dei vostri modelli, potete migliorarli utilizzando il ritaglio e le regolazioni delle foto all’interno dell’app. Oppure potete migliorare la qualità delle vostre scansioni caricandole sui server di Sony.

Capture

Costo: senza costi

Piattaforma: iOS (12.0 o successiva)

Valutazione: 4,2 stelle

Numero di valutazioni: 92

Destinatari: Novizi, esperti

È possibile utilizzare Capture per scansioni 3D che possono essere condivise con gli amici o salvate e scaricate nel formato file desiderato. L’app richiede la fotocamera TrueDepth, che viene fornita con la serie X dell’iPhone (iPhone X, Xs, Xr) e consente di inviare la scansione tramite iMessage, WhatsApp, Slack e molte altre app. La chiave è che qualsiasi iPhone può visualizzare la scansione, anche se manca la videocamera TrueDepth.

Scansionare con Capture è come scattare una foto panoramica. È possibile visualizzare l’anteprima della scansione nell’ambiente del modello dell’app o inserirla in AR. Questa applicazione ha una piattaforma in cui è possibile registrarsi per un account gratuito e salvare o visualizzare le scansioni. Dalla stessa piattaforma, è possibile scaricare il file in un formato adatto alle proprie esigenze.

Capture sfrutta le fotocamere e i sensori dell’iPhone e le funzioni creando una “nuvola di punti”, che consente di misurare la profondità dell’oggetto che stai scansionando. L’applicazione elabora quindi le informazioni raccolte per ottenere modelli 3D.

Il limite principale di questa app è che puoi utilizzarlo solo sulla fotocamera frontale. Pertanto, è necessario tenere il telefono in una posizione scomoda ogni volta che si desidera scansionare un oggetto. Inoltre, ogni volta che qualcosa va storto, come quando ti fermi o ti muovi troppo lentamente, l’app interrompe prematuramente la scansione.